fbpx

Festeggiare il Capodanno in rifugio, cenando in una baita d’alta quota, è un’esperienza indimenticabile. Ancor più se la si vive sulle Dolomiti, tra le montagne più belle del mondo.

E proprio sulle Dolomiti sono parecchi i rifugi che propongono un programma speciale per la serata di San Silvestro.

Di seguito vi segnaliamo alcune strutture che organizzano il Capodanno in rifugio: per ciascuna trovate i riferimenti diretti per chiedere informazioni e prenotare.

Capodanno al Rifugio Comici, in Val Gardena

Un classico, in programma anche questo inverno: il Rifugio Emilio Comici ha aperto le prenotazioni per il Capodanno 2022.

Si chiama “Silver Night” l’evento esclusivo organizzato per la notte di San Silvestro a 2154 metri di quota, nel rifugio collocato ai piedi del Sassolungo, vicino al Piz Sella, in Val Gardena.

Per informazioni: sito del rifugio Comici.

Capodanno sul Seceda, al Sofie Hütte

Uno chalet da sogno nel cuore delle Dolomiti, a 2410 metri: Sofie Hütte è una delle baite più amate dell’intera Val Gardena. Non solo: a Capodanno offre una location incredibile per festeggiare l’ultima sera dell’anno con una cena indimenticabile.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Rifugio Sofie.

Capodanno sulle Dolomiti Bellunesi, al Rifugio Su’n Paradis

Rifugio Su'n Paradis - Zoldo Alto
Rifugio Su’n Paradis, Ski Civetta – Val di Zoldo

A chi desidera festeggiare il Capodanno in rifugio sulle Dolomiti bellunesi, consigliamo di prenotare prima possibile al Rifugio Su’n Paradis in Val di Zoldo, sulle piste del comprensorio dello Ski Civetta.

Si tratta di un’accogliente baita dai caldi interni in legno, sulle candide nevi ai piedi del Civetta (in Veneto).

Si può salire in quota in autonomia (con le pelli di foca o le ciaspole) o facendosi trasportare dalla cabinovia e dalla motoslitta. Tra i boschi innevati e le Dolomiti della Val di Zoldo, ci si potrà poi godere una cena in rifugio al chiarore delle stelle.

Ecco (a lato) il programma della serata del 31 dicembre 2021, pubblicato su instagram dal Rifugio (clicca sull’immagine per saperne di più).

Per info e dettagli contattare: telefono 320 3341043 – mail [email protected]

Capodanno al Rifugio De Doo, il più bello del Comelico

Sempre sulle Dolomiti bellunesi, ma nella zona del Comelico, vi consigliamo un altro bel rifugio in cui trascorrere la sera di San Silvestro: il Rifugio De Doo (leggi qui la nostra scheda) organizza infatti un ricco cenone di capodanno per la serata del 31 dicembre 2021.

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Rifugio De Doo.

Capodanno in rifugio a Cortina d’Ampezzo (sul monte Faloria)

Immaginate di festeggiare il Capodanno a Cortina d’Ampezzo, in un rifugio d’alta quota, con un panorama mozzafiato sulla Regina delle Dolomiti e le splendide vette che la circondano. Se state cercando un’idea per festeggiare il capodanno in baita in Veneto, prendete in considerazione i bei rifugi del Faloria, tra le Dolomiti bellunesi.

Rifugio Faloria

Per la sera del 31 dicembre 2021, il Rifugio Faloria – a 2120 metri di altitudine – organizza un cenone di Capodanno con i fiocchi. Il programma prevede un sontuoso menu, intrattenimento musicale con dj e spettacolo pirotecnico. Compreso nel pacchetto, il trasporto in funivia andata e ritorno (l’impianto collega direttamente il centro di Cortina con il Faloria).

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Rifugio Faloria

Rifugio Capanna Tondi

Ancora più in alto: come ogni anno, anche il Rifugio Capanna Tondi, sul monte Faloria, organizza un evento speciale per la serata di Capodanno. Questa location esclusiva (con un panorama favoloso sulle Dolomiti e su Cortina d’Ampezzo, dall’alto dei suoi 2343 metri di quota), propone il tradizionale cenone di San Silvestro per il 31 dicembre 2021.

Il programma prevede la salita in funivia dal centro di Cortina e il trasporto in motoslitta fino alla porta del rifugio (e poi il rientro a valle).

Per informazioni e prenotazioni, contattare il Rifugio Capanna Tondi

Capodanno in rifugio con vista sulle Odle, alla baita Rossalm

C’è forse qualcosa di più invitante di una bellissima baita nella neve, in alta quota, con vista sulle Dolomiti? Rossalm si trova sulla Plose, la montagna di Bressanone, a 2200 metri di altitudine.

Sulle piste del Dolomiti Superski, vicino alla divertente Rudi Run, la pista di pattinaggio più lunga dell’Alto Adige, questo rifugio organizza una memorabile cena di capodanno.

Il programma è davvero romantico: il ritrovo è fissato alle 18.30 al parcheggio di Valcroce. Da qui, accompagnati dalla luce delle fiaccole, ci si incammina verso Rossalm. Poi, che la festa abbia inizio: dopo l’aperitivo a base di fingerfood, il menù di S. Silvestro prevede 6 portate.

Per informazioni e dettagli contattare direttamente il rifugio Rossalm.

Capodanno in rifugio tra le Dolomiti dell’Alta Badia

In Alta Badia, sono molte le strutture che consentono ai propri ospiti di festeggiare il capodanno in rifugio, organizzando una cena speciale per il giorno di San Silvestro.

Piz Boè Alpine Lounge

Capodanno in rifugio al Piz Boè Alpine Lounge – credits boealpinelounge.it

Il Piz Boè Alpine Lounge è un rifugio dal design moderno situato ai piedi del massiccio del Sella, in posizione dominante sul paese di Corvara. Per il Capodanno 2022 ha pensato a una festa a 2.200 metri di altitudine con un’esclusiva cena fine dining e il trasporto in cabinovia. Sul sito del rifugio sono disponibili tutte le informazioni dettagliate (menu, prezzi, contatti per prenotare).

Informazioni e prenotazioni sul sito del Piz Boè Alpine Lounge.

Rifugio Edelweiss

Il Rifugio Edelweiss è una bellissima baita situata sulle nevi di Colfosco (leggi qui la scheda del rifugio Edelweiss). In occasione di Capodanno organizza una cena di gala (con un menu di 5 portate e piccolo aperitivo di benvenuto). Poi, brindisi al nuovo anno dal terrazzo. I partecipanti potranno raggiungere il rifugio usufruendo del servizio di trasporto con il gatto delle nevi.

Per informazioni e dettagli contattare direttamente il rifugio Edelweiss.

Rifugio Col Pradat

Restando in questa zona dell’Alta Badia, anche il Rifugio Col Pradat propone una cena speciale (con tanto di fuochi d’artificio) per festeggiare il Capodanno.

Per informazioni e dettagli contattare direttamente il rifugio Col Pradat.

Moritzino

Tutto esaurito per l’evento di Capodanno al Moritzino. Si tratta di un classico appuntamento della stagione invernale: da 50 anni, infatti, questo rifugio – o meglio, il club d’alta quota più glam delle Dolomiti, organizza un attesissimo party di Capodanno.

Se volete già prenotarvi per l’anno prossimo, i contatti sono sul sito del Moritzino.

Capodanno in baita in Val di Fassa, a Baita Checco

Baita Checco si trova a 2000 metri, tra le Dolomiti della Val di Fassa (sulle nevi della ski area Ciampedie, nel territorio di Vigo di Fassa). Questo accogliente rifugio d’alta quota è la cornice ideale per festeggiare Capodanno in un’atmosfera magica e suggestiva.

Il programma della serata del 31 dicembre 2021 prevede andata e ritorno in funivia, aperitivo servito a tavola e cenone all’insegna della tradizione locale. Allo scoccare della mezzanotte, spumante e panettone all’aperto.

Per informazioni e prenotazioni, contattare direttamente il rifugio Baita Checco.

Capodanno a Madonna di Campiglio, al Rifugio Stoppani

Madonna di Campiglio è una delle località più famose del Trentino. A chi desidera festeggiare il capodanno in rifugio, segnaliamo la proposta del Rifugio Stoppani al Grostè. Si trova sulle piste da sci a 2500 metri di quota e organizza uno “White Snow Party”.

Per informazioni e prenotazioni, trovate i recapiti in questo post pubblicato sui social dal rifugio:


Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è TELEGRAM-sidebar.jpg
Iscriviti alla newsletter per ricevere ogni mese consigli e novità dalle Dolomiti!