Sulle nevi di Plose, l'assolato comprensorio sciistico che domina Bressanone, c'è una pista di slittino davvero particolare. Si chiama RudiRun ed è lunga ben 9 chilometri. Una discesa fatta apposta per divertirsi nella natura: perfetta per i bambini, e non solo!

La pista di slittino "RudiRun" a Plose

Siamo a 10 chilometri da Bressanone. Per raggiungere la partenza della pista di slittino saliamo con la cabinovia dal paese di Sant'Andrea fino al pianoro panoramico di Valcroce, a 2050 metri di altitudine.

Lassù notiamo subito qualcosa di insolito. All'esterno del (bellissimo) rifugio – ristorante La Finestra, oltre alla consueta miriade di sci "parcheggiati" dagli sciatori, ecco tanti slittini lasciati qua e là da chi si è fermato per prendere il sole o rifocillarsi. Nulla di strano in realtà, perché proprio da questo luogo panoramico parte la RudiRun, la pista di slittino più lunga dell'Alto Adige.

La discesa si sviluppa per ben 9 chilometri e per un dislivello di 1000 metri, giusti giusti. Un percorso divertente e suggestivo che inizia proprio di fronte al rifugio La Finestra. La pista è perfettamente segnalata e alterna lunghi rettilinei a qualche tornante. Si parte in quota per poi scivolare in allegria dentro al bosco ed arrivare, infine, proprio alla partenza della cabinovia Plose. Si torna quindi dove si è partiri, alla base dell'impianto che porta da Sant'Andrea a Valcroce.

Durante la discesa sono molti i punti panoramici dove ci si può fermare per guardare il paesaggio o godersi i silenzi e l'atmosfera rilassante del bosco. Nel tratto finale si incontra anche un rifugio, il Trametschhütte, ideale per una sosta con i bambini che possono divertirsi nel parco giochi all'aperto.

TEMPO DI PERCORRENZA:

Per scendere con la slitta lungo la pista RudiRun ci vuole una mezz'oretta, soprattutto se ci si ferma per le foto e i video. I ragazzini del posto vi supereranno in scioltezza proprio quando penserete di essere ormai diventati dei funamboli dello slittino: loro la completano in molto meno tempo!

RUDIRUN, DIVERTIMENTO PER TUTTI:

La pista di slittino di Plose è adatta a tutti, anche a chi intende percorrerla con i bambini. Lasciando correre lo slittino, in alcuni tratti si possono raggiungere velocità considerevoli: l'importante è avere un minimo di dimestichezza con il mezzo. Nulla di difficile in realtà. La prima parte della RudiRun offre pendenze minime, perfette per capire come controllare al meglio la slitta. È quindi utile approfittarne per fare quel minimo di pratica necessario per poi scendere in totale relax.

I CONSIGLI E LE AVVERTENZE:

Alla partenza della cabinovia Plose, tra l'ingresso all'impianto e il rifugio Plosestodl, è possibile noleggiare slittini comodi e maneggevoli, consigliatissimi anche per scendere trasportando un bambino grazie alla seduta larga. Il noleggio costa sui 10 euro per tutto il giorno, un investimento da fare se si vuole avere il mezzo perfetto per scendere la RudiRun. Per i bimbi il casco è obbligatorio e viene consegnato insieme allo slittino.

Nella discesa l'istinto spinge a frenare con il tallone, però così facendo si solleva inevitabilmente della neve che finisce sul viso del vostro piccolo seduto davanti a voi. Se ciò dà fastidio basta frenare con l'intera superficie delle suole. Scendere tenendo le suole sul terreno permette inoltre di avere sempre il totale controllo dello slittino. Sono indispensabili scarpe con suole robuste e impermeabili, come gli scarponi da montagna.

Non preoccupatevi dei tornanti, la slitta segue la pista, basta indirizzarla un minimo con il piede giusto. Se poi "fate un dritto", in stile Fantozzi alla trattoria Al Curvone, non allarmatevi più di tanto: vi fermerete nelle neve.

Pericoloso potrebbe risultare dimenticarsi della slitta quando si scende per una sosta: capiterà spesso di volersi fermare per ammirare e fotografare il panorama. Una minima pendenza e il mezzo parte: senza controllo potrebbe prendere velocità e schiantarsi contro qualche malcapitato.

Il tratto più "impegnativo", secondo noi, è l'ultimissimo, quello che dal Trametschhütte conduce all'arrivo. Ci sono un paio di curve da affrontare con concentrazione se prima si è voluto prendere velocità.

Per leggere i consigli degli esperti sull'uso dello slittino vi consigliamo questo sito.

LE ALTRE PISTE DI SLITTINO

Plose offre altre due piste di slittino, più brevi (entrambe sono lunghe 2 chilometri) ma comunque piacevoli e suggestive per i panorami che regalano. Una parte da Malga Rossalm, raggiungibile dopo una camminata di un'oretta (il sentiero è lungo 2,5 chilometri). La seconda porta al rifugio Sci.

SLITTARE DI NOTTE: durante le Plose Night si può scendere lungo la RudiRun sotto le stelle. Dal 5 gennaio fino al 9 marzo 2018, ogni venerdì, la cabinovia Plose sarà infatti aperta fino alle 23 per chi desidera slittare sotto le stelle. Anche i rifugi e la pista da sci rimarranno aperti.

A CHI CONSIGLIAMO LA RUDIRUN (E LE ALTRE PISTE DI SLITTINO) DI PLOSE

A Plose lo slittino è davvero una valida alternativa per chi non scia. L'offerta complessiva di 12 chilometri di piste dedicate agli slittini, gli accoglienti rifugi e gli ampi panorami consentono una giornata sulla neve indimenticabile per tutta la famiglia. Sarà uno spasso sia per i genitori che per i più piccoli. Difficile dire chi si divertirà di più nel seguire le orme di Rudi, la renna mascotte della lunga pista di slittino.