Sono passati 10 anni esatti da quando UNESCO dichiarò Patrimonio Mondiale dell’Umanità le Dolomiti, per il loro valore estetico e paesaggistico e per l’importanza scientifica a livello geologico e geomorfico. E le Dolomiti festeggiano questa significativa ricorrenza con un’estate ricca di eventi diffusi.

Il 26 giugno 2009, a Siviglia, con queste parole l’Unesco inserì le Dolomiti tra i Patrimoni Mondiali:

“Le loro cime, spettacolarmente verticali e pallide, presentano una varietà di forme scultoree che è straordinaria nel contesto mondiale. Queste montagne possiedono inoltre un complesso di valori di importanza internazionale per le scienze della Terra”

Nel 2019, anno in cui ricorre il decennale, le Dolomiti festeggiano questo momento fondamentale con una grande festa diffusa su tutto il territorio.

Infatti, l’inserimento delle Dolomiti nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO ha rafforzato un concetto molto importante: le Dolomiti sono un bene naturale da tutelare e valorizzare nella sua composita unicità.

Basti pensare alla loro collocazione geografica: queste montagne uniche al mondo sono dislocate a cavallo tra più province e più regioni, scavalcando i confini.

Le Dolomiti UNESCO non sono un’ininterrotta catena di cime, bensì 9 sistemi montuosi tra loro separati da vallate, fiumi e altri gruppi di montagne. I 142mila ettari che formano il Bene UNESCO costituiscono un sorta di arcipelago, distribuito su un’area alpina molto più vasta e suddiviso in cinque Province diverse tra loro dal punto di vista istituzionale e amministrativo.

Il riconoscimento internazionale sancito dall’UNESCO ha rappresentato un significativo punto di partenza per definire strategie e percorsi comuni di sviluppo, nel nome della sostenibilità ambientale.

Dolomiti: un’estate di eventi per festeggiare i 10 anni dal riconoscimento UNESCO

Il ricco programma di eventi per celebrare i 10 anni dal riconoscimento delle Dolomiti come patrimonio mondiale Unesco si apre il 26 giugno 2019 – giorno del 10° anniversario dalla dichiarazione dell’UNESCO – con la cerimonia ufficiale a Cortina d’Ampezzo.

Si prosegue poi con un fitto calendario di appuntamenti, distribuiti sul territorio, che copriranno tutta l’estate. Sabato 29 giugno, ad esempio, è in programma il festival Dolomiti Unesco Fest a San Vigilio di Marebbe.

A coordinare le iniziative ci sono la Fondazione Dolomiti UNESCO e il Ministero dell’Ambiente attraverso il Comitato per le celebrazioni del decennale del riconoscimento Dolomiti UNESCO.

26 giugno 2019, a Cortina D’Ampezzo, le celebrazioni ufficiali

Mercoledì 26 giugno 2019 a Cortina d’Ampezzo si celebrano i primi 10 anni di Dolomiti UNESCO con una grande giornata di festa alla presenza delle autorità.

L’intento è lanciare, uniti, un augurio corale e profondo per le montagne dichiarate Patrimonio Mondiale e da sempre un bene naturale preziosissimo per tutti.

Alle ore 11.00 a Cortina, piazza Dibona e la sua scenografica Conchiglia, saranno il quartier generale delle celebrazioni e della presentazione degli oltre 140 eventi in programma durante tutta l’estate sulle Dolomiti tra Veneto, Trentino, Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

In programma, gli interventi dei rappresentati delle istituzioni, intervallati dall’esibizione di quattro bande musicali, provenienti dai diversi territori dolomitici che condividono il bene.

Il Ministero dell’Ambiente ha voluto istituire per l’occasione un Comitato per le celebrazioni del decennale del riconoscimento Dolomiti UNESCO, presieduto dal Sottosegretario Gava.

La giornata del 26 giugno è frutto della collaborazione fra Ministero dell’Ambiente, Fondazione Dolomiti UNESCO, Comune di Cortina, Fondazione Cortina 2021 e Regole d’Ampezzo.

29 giugno 2019, a San Vigilio di Marebbe, Dolomiti Unesco Fest

Sabato 29 giugno 2019 è il giorno della festa popolare: a San Vigilio di Marebbe è in programma il Dolomiti Unesco Fest 2019.

Quest’anno il festival è dedicato ai popoli delle Dolomiti. Il programma prevede celebrazioni istituzionali, workshop, stand gastronomici e intrattenimenti musicali.

Da luglio ad agosto, 5 incontri nei rifugi delle Dolomiti Unesco

Tra gli eventi in programma nell’estate 2019 sulle Dolomiti, segnaliamo “Incontri d’alt(r)a quota”, una rassegna di 5 appuntamenti in altrettanti rifugi alpini sulle Dolomiti.


Tutti gli eventi in programma nell’estate 2019 sulle Dolomiti Unesco

Per festeggiare i 10 anni dal riconoscimento UNESCO, nell’estate 2019 le Dolomiti ospitano oltre 140 eventi coordinati dalla Fondazione Dolomiti Unesco.

Iniziative molto diverse, accomunate da un unico messaggio fondamentale: le Dolomiti sono un luogo da amare, da vivere e di cui prendersi cura.

Per informazioni sugli eventi in programma vi invitiamo a consultare il sito ufficiale delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO.