fbpx

Ammirare l’alba sulle Dolomiti e poi concedersi una ricca colazione in un rifugio d’alta quota: c’è forse un modo migliore per cominciare la giornata?

Un sogno che diventa realtà a Cortina d’Ampezzo, e si ripete per tutto il mese di settembre: a fine estate, infatti, ritorna l’iniziativa proposta lo scorso inverno (leggi qui l’articolo).

Alba sulle Dolomiti e colazione in rifugio: un’esperienza indimenticabile

Assistere al sorgere del sole è sempre un’emozione unica. Avere l’opportunità di farlo nel cuore delle Dolomiti Ampezzane è davvero un’esperienza da non perdere.

A settembre, poi, i colori che dipingono il paesaggio sono ancora più affascinanti: le rocce dei “monti pallidi” si tingono di rosa e arancione, mentre il cielo si rischiara con le prime luci del giorno. Prati e boschi iniziano a tingersi di pennellate calde, i sentieri si immergono nel silenzio.

Immaginate di sposare questa visione idilliaca a una golosa colazione nei rifugi di Cortina d’Ampezzo: un’esperienza speciale!

Sono 2 i rifugi d’alta quota hanno aderito all’iniziativa: il Rifugio Averau e il vicino Rifugio Nuvolau, con la nuova gestione affidata a Emma Menardi con la sua giovane e affiatata squadra. A questi si aggiunge il Rifugio Lago d’Ajal, tra le novità più interessanti della Regina delle Dolomiti: ha infatti riaperto da poco dopo un radicale progetto di ristrutturazione.

Programma delle colazioni all’alba nei rifugi di Cortina (settembre 2021)

Sabato 4, 11 e 18 settembre 2021: Rifugio Nuvolau

Dall’alto dei suoi 2575 metri di quota, il Rifugio Nuvolau – il più antico delle Dolomiti – offre una vista eccezionale, a 360°.

Qui è possibile fare una colazione indimenticabile all’alba sabato 4, 11 e 18 settembre alle ore 6.20 circa. La chiusura del rifugio è prevista per il 26 settembre.

Domenica 12, 19 e 26 settembre 2021: Rifugio Averau

Il Rifugio Averau, famoso per la sua cucina e situato nella storica e meravigliosa area delle Cinque Torri, a 2413 metri di quota, è aperto fino al 3 ottobre e organizza colazioni a buffet dalle ore 6.00, le domeniche del  12, 19 e 26 settembre.

Tutti i giorni: Rifugio Lago d’Ajal

Il Rifugio Lago d’Ajal è un piccolo gioiello, appena ristrutturato, che si specchia sul lago omonimo. Nell’ampia terrazza, a 1472 metri di quota, tutti i giorni alle ore 6.00 si può assaporare una deliziosa colazione con vista lago e sul Becco d’Ajal. Il rifugio è aperto fino al 30 settembre, per raggiungerlo si può fare una bella passeggiata partendo da Lago Pianozes oppure prenotare una jeep presso il rifugio. 

Settembre a Cortina: rifugi aperti

A Cortina, sono tantissimi gli alberghi e i rifugi aperti per tutto il mese di settembre e diversi prolungano l’apertura fino a ottobre.

Dura più a lungo la stagione per i Rifugi Mietres e Croda da Lago, che chiuderanno il primo di novembre.

Sul sito ufficiale di Cortina d’Ampezzo è disponibile l’elenco completo delle strutture ricettive, con le informazioni aggiornate sulla loro apertura: info rifugi info hotel.