Capodanno sulle Dolomiti: eventi in Val Gardena

Festeggiare il Capodanno sulle Dolomiti è un’idea che piace a moltissimi visitatori che scelgono le principali località turistiche per trascorrere il periodo delle festività natalizie. 

Per chi è alla ricerca di spunti per trascorrere la serata di San Silvestro e celebrare l’arrivo del 2022 in montagna, abbiamo raccolto una serie di suggerimenti utili.

Con un’avvertenza: quest’anno, per avere notizie attendibili e conferme certe, bisognerà attendere l’evoluzione della situazione epidemiologica.

Cosa fare a Capodanno sulle Dolomiti? 5 idee per festeggiare in montagna

Se vi state ponendo la fatidica domanda “Cosa fare a Capodanno?”, ecco di seguito 5 consigli, per tutti i gusti.

Quando si pensa al periodo di Capodanno sulle Dolomiti, infatti, vengono in mente molte idee:

  1. il Capodanno in rifugio, per chi desidera regalarsi la magia di un’esperienza speciale in una baita d’alta quota
  2. il Capodanno con le ciaspole, per chi ama rifugiarsi nella pace della natura
  3. il Capodanno in relax, per chi preferisce chiudere l’anno dedicandosi al benessere
  4. le fiaccolate di Capodanno, un evento affascinante che illumina le ultime sere dell’anno
  5. il Capodanno in piazza, per chi ama festeggiare tra musica e brindisi in compagnia. Una volta (pre-pandemia) era un classico, ma sulle Dolomiti così come in città le ultime feste di Capodanno in piazza risalgono al 31 dicembre 2019, prima del Covid-19. C’è qualche segnale di ripresa per il Capodanno 2022: nel centro di Trento, per esempio

1. Capodanno in rifugio

Consigliato a chi a Capodanno desidera vivere un’esperienza indimenticabile, cenando in un rifugio d’alta quota con un panorama strepitoso sulle Dolomiti e sulle valli sottostanti.

Se vi piace l’idea di festeggiare il Capodanno in baita, sulle Dolomiti potete contare su alcuni rifugi d’alta quota che propongono un programma speciale per il 31 dicembre 2021.

Vi invitiamo a leggere questo articolo dedicato proprio al Capodanno in rifugio: abbiamo raccolto le baite che organizzano una serata particolare per San Silvestro, con i riferimenti diretti per prenotare.

Dal Rifugio Faloria a Cortina d’Ampezzo al Comici in Val Gardena, dal Su’n Paradis nel comprensorio del Civetta al rifugio Rossalm sulla Plose (la montagna di Bressanone), non perdetevi l’occasione di festeggiare il Capodanno in una di queste location da sogno!


2. Capodanno nella natura

Per chi a Capodanno cerca una serata alternativa e ama rifugiarsi nel silenzio della natura, lontano dalla folla.

Per chi ama salutare l’arrivo del 2022 lontano dalla folla, ma immerso nella pace della natura e nel silenzio della neve, consigliamo un’escursione serale con le ciaspole.

Vi raccomandiamo di scegliere un percorso facile e di munirvi dell’attrezzatura adeguata per affrontare un’escursione invernale in notturna (al buio e con temperature rigide).

Per esempio, la semplice escursione che porta al Rifugio Fuciade dal Passo San Pellegrino potrebbe fare al caso vostro (ricordatevi la pila frontale!).


3. Capodanno in relax

Consigliato a chi non ama fare programmi per Capodanno e cerca un’idea originale per trascorrere l’ultimo giorno dell’anno all’insegna del relax in un centro benessere.

Per un giorno di San Silvestro all’insegna del relax e del benessere, vi segnaliamo gli orari di apertura delle principali SPA delle Dolomiti.

Alle terme

Il centro termale QC Terme Dolomiti, a Pozza di Fassa (Trentino) è aperto sia il 31 dicembre sia il 1° gennaio, per salutare l’anno in totale relax. Per informazioni: QC Terme Dolomiti di Pozza di Fassa.

Al centro wellness Cron4

Da verificare, a Brunico, l’apertura del gettonatissimo centro wellness Cron 4. In passato, per il 31 dicembre, la piscina era aperta dalle 10 alle 23 e le saune dalle 10 fino all’1. Per informazioni: Cron4 Brunico. 

Al centro Spa&Wellness CaravanPark

Anche il Caravan Park di Sesto di solito è aperto con ingresso diurno alle piscine e all’area saune. Inoltre, la sera, propone due diversi menu per il Cenone di San Silvestro. Per informazioni: Caravan Park Sexten


4. Le fiaccolate di Capodanno

Per aggiungere un tocco di magia alla notte più scintillante dell’anno, non perdetevi le tradizionali fiaccolate, in programma nel tardo pomeriggio del 31 dicembre

Le fiaccolate di capodanno – solitamente – sono organizzate in moltissime località sciistiche delle Dolomiti.

Dalla Val di Fassa all’Alta Badia, dalle valli alpine alle Prealpi, ogni ski area organizza una spettacolare discesa lungo una delle piste più iconiche, per rischiarare il buio delle sere invernali con la luce delle fiaccole portate dai maestri di sci.

Per esempio, in Alta Badia, giovedì 30 dicembre 2021 sono in programma 3 fiaccolate: a San Cassiano (ore 17, pista Armentarola e ore 18, pista Piz Sorega A) e a Colfosco (ore 17).

A Corvara l’appuntamento è invece per il 1 gennaio 2022, alle ore 21. Alla tradizionale fiaccolata della Scuola Sci di Corvara-Ladinia, partecipa anche il gruppo locale di parapendii “Les Netores”, Carabinieri, Alpini della “Divisione Tridentina”. Non solo: con sottofondo musicale e l’illuminazione del Sassongher, sarà un primo dell’anno indimenticabile. Per informazioni: Alta Badia


5. Capodanno in piazza, sotto le stelle

Consigliato a chi desidera festeggiare Capodanno in compagnia e preferisce decidere all’ultimo minuto dove trascorrere la notte di San Silvestro.

Di solito, sono moltissime le località delle Dolomiti che organizzano festeggiamenti di Capodanno in piazza. Da verificare se sarà possibile riprendere questa tradizione – sospesa a causa della pandemia, come ben sappiamo – già da quest’anno.

Capodanno in piazza a Trento

Per ora, il Comune di Trento ha confermato un evento in programma per il 31 dicembre 2021, “Suono d’inverno”. Quella di Trento non sarà una vera e propria festa di Capodanno in piazza, ma un momento speciale di intrattenimento.

In occasione delle celebrazioni di Capodanno, l’orchestra Haydn di Bolzano e Trento presenta uno spettacolo di video-lighting in Piazza Duomo, a ridosso del count-down di fine anno.

Lo show artistico combina video, giochi di luce e musica. Stando al programma pubblicato sul sito del Comune di Trento, i bambini apriranno lo spettacolo alle 23.35 con messaggi di auguri; seguirà una proiezione video sull’Inverno di Vivaldi ricomposto di Max Richter sulla Torre Civica con i musicisti dell’Orchestra Haydn, che darà poi il via al count-down di fine anno. Il nuovo anno inizierà sulle note del valzer “An der schönen blauen” Donaudi Strauss.

Per informazioni: Comune di Trento

Foto di copertina: Val Gardena – Credits: Kostner Elias