×

Un San Valentino all'insegna delle emozioni ad alta quota: a Cortina d'Ampezzo la festa degli innamorati si celebra nei rifugi, cullati dall'abbraccio delle Dolomiti.

Siete alla ricerca di idee per un San Valentino da ricordare? Ecco 5 proposte che arrivano dalla Cortina, la perla delle Dolomiti. Camere con vista a 360° sulle montagne più belle del mondo, saune panoramiche, cenette romantiche: ecco gli ingredienti per rendere il 14 febbraio una data memorabile.

 

1. Due cuori e una camera da sogno sotto le stelle

La grande novità di San Valentino 2018 a Cortina si chiama Starlight Room Dolomites 360Più ampia e confortevole della precedente Starlight Room, è una camera davvero speciale: le pareti sono di vetro, la vista è strabiliante, sul Lagazuoi, le Tofane e le altre Dolomiti di Cortina d'Ampezzo. La stanza ruota su sè stessa per seguire il movimento degli astri e ammirare lo spettacolo offerto dal cielo: dal tramonto all’alba. All'interno, oltre al bagno, ci sono anche un caminetto e un salottino. Voluta dal Rifugio Col Gallina (in zona Passo Falzarego), la Starlight Room è una struttura architettonica all'avanguardia, progettata e costruita in Veneto. Regalare una notte nella Starlight Room Dolomites 360 è un'esperienza unica!

 

L'interno della Starlight Room Dolomites 360 – Foto Giuseppe Ghedina

 

2. Due cuori e un rifugio

Per festeggiare San Valentino, il Rifugio Averau ha ideato la Settimana dell'Amore, proponendo un menu speciale… da batticuore! 

Il Rifugio Averau si trova proprio sulle piste di Cortina d'Ampezzo ed è facilmente raggiungibile con gli impianti sia dal Passo Giau, sia dal versante del Falzarego. 

3. Due cuori e Cinque Torri

Le Cinque Torri sono una meraviglia della natura. E il Rifugio Scoiattoli sorge proprio a fianco a queste magnifico gruppo, simbolo delle Dolomiti Ampezzane.

Per celebrare San Valentino con la vostra dolce metà, vi suggeriamo di prenotare una cenetta in rifugio. Non solo! Nella terrazza esterna si trova anche una singolare vasca a botte in legno d'abete: perfetta per ritagliarsi un momento di relax, immergendosi nell'acqua calda (a scaldarla c'è una stufa a legna!), circondati da una vista mozzafiato!

Il Rifugio Scoiattoli può essere raggiunto comodamente in seggiovia dal Passo Falzarego.

 

Rifugio Scoiattoli - Foto Diego Gaspari Bandion
La vasca a botte del Rifugio Scoiattoli – Foto Diego Gaspari Bandion

 

4. Due cuori e una sauna ad alta quota

Per chi cerca un San Valentino all'insegna del wellness, ecco le saune più originali delle Dolomiti. Si trovano proprio a Cortina, in alta quota: ai 2.752 metri di altitudine del Rifugio Lagazuoi e ai 2000 metri del Rifugio Palmieri – Croda da Lago. 

La sauna a botte del Lagazuoi si trova in un punto panoramico eccezionale: la vista spazia dalla Tofana di Rozes alla Marmolada, dal Pelmo al Civetta.

La sauna di Croda da Lago offre un panorama idilliaco e rilassante, sul lago di Federa (in inverno, ricoperto da un candido mantello di neve). 

 

Il Rifugio Palmieri – Croda da Lago

 

5. Due cuori e una dolce serata in centro

Spostandoci dai rifugi al centro di Cortina d'Ampezzo, vi segnaliamo un evento in cui protagonista sarà la danza. Si tratta dello spettacolo a sorpresa dell’A.S.D. Danza e Dintorni, che riempirà di graziosi cupido gli spazi della Pasticceria Alverà e di romantici passi a due la Libreria Sovilla.

Per informazioni: www.cortinadolomiti.eu

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: