fbpx

Oggi, sabato 6 marzo 2021, il Soccorso Alpino è stato impegnato in 5 interventi di soccorso tra le Dolomiti bellunesi e le Prealpi. Ecco il resoconto della giornata che ha registrato ancora una volta un grande lavoro da parte del personale e dei volontari del CNSAS.

Val di Zoldo

Attorno alle 14 personale del Soccorso alpino della Val di Zoldo è intervenuto in supporto agli impiantisti lungo la pista Grava. Una donna, L.G., 57 anni, di Venezia, messo male un piede aveva riportato un sospetto trauma alla caviglia. Accompagnata in motoslitta a valle, l’infortunata è stata affidata all’ambulanza.

Monte Tudaio (Vigo di Cadore)

Alle 15.30 circa l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è volato verso il Monte Tudaio, a Vigo di Cadore, a seguito della chiamata di un escursionista impaurito, poiché era caduto mentre scendeva facendosi male a un braccio. A.P., 40 anni, di Lozzo di Cadore (BL), dopo essere stato individuato, è stato recuperato con un verricello e trasportato all’ospedale di Belluno.

Cortina d’Ampezzo

All’incirca alle 16.30 il 118 è stato attivato per due emergenze in contemporanea.

La prima ha riguardato una coppia di escursionisti che, partiti dal Rifugio Palmieri in direzione del Ponte di Ru Curto, a Cortina d’Ampezzo, a una biforcazione aveva sbagliato direzione inoltrandosi verso il Becco d’Ajal e perdendosi. Riusciti a risalire alla loro posizione tramite Whatsapp, con la donna in crisi di panico, i due sono stati raggiunti e imbarcati dall’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore.

Seren del Grappa

La seconda emergenza è scattata nei boschi in località Rech di Seren del Grappa, dove durante i lavori boschivi un uomo era scivolato sbattendo la testa e mettendo male una gamba. A dare l’allarme la moglie che si trovava con lui. Una volta capito il luogo, è stato inviato l’elicottero di Treviso emergenza, aiutato nelle operazioni di recupero da una squadra del Soccorso alpino di Feltre.

Il Soccorso Alpino a Seren del Grappa
Il Soccorso Alpino a Seren del Grappa

Prealpi Trevigiane

Questa mattina, alle 10.20 circa, il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane è stato allertato dalla Centrale del Suem, per un uomo scivolato in un dirupo in località Perdonanze, lungo il sentiero che da Vittorio Veneto procede in direzione di Tarzo. G.F., 66 anni, di Alpago (BL), che si trovava con la moglie, perso l’equilibrio era infatti caduto ruzzolando per una ventina di metri tra la vegetazione.

Una volta risaliti non senza difficoltà alle coordinate del luogo dell’incidente, una squadra si è portata sul posto assieme all’elicottero di Treviso emergenza. Sbarcati con un verricello di 30 metri medico e tecnico di elisoccorso, l’infortunato, che presentava un possibile trauma alla colonna, è stato stabilizzato e imbarellato, per essere caricato a bordo con il supporto dei soccorritori e trasportato all’ospedale di Treviso.

La moglie è rientrata alla propria auto assieme alla squadra.

Intervento del Soccorso Alpino
L’intervento del Soccorso Alpino sulle Prealpi

Vi raccomandiamo la massima prudenza nelle escursioni in montagna e vi invitiamo a leggere i consigli del Soccorso Alpino: