fbpx
×

La strada a pedaggio che porta alle Tre Cime di Lavaredo, più precisamente al Rifugio Auronzo, è aperta dal 16 maggio 2020 fino al 15 novembre 2020 (la data di chiusura per fine stagione potrebbe variare a causa delle condizioni meteo).

Questa strada a pagamento è l’unica che consente di arrivare in auto nel punto più vicino alle Tre Cime ed è aperta dalla primavera all’autunno. In inverno, invece, è chiusa al traffico e non può essere utilizzata con mezzi di trasporto propri.

In alta stagione la strada è molto trafficata: per tutelare questo luogo naturale unico al mondo, consigliamo di valutare di arrivare alle Tre Cime con i mezzi pubblici (o a piedi, per chi preferisce). Di seguito trovare tutte le informazioni per raggiungere le Tre Cime di Lavaredo e il Rifugio Auronzo in estate e in inverno.

Pedaggio Tre Cime di Lavaredo, tariffe per accedere alla strada e al parcheggio: prezzi 2020

I prezzi per la strada a pagamento delle Tre Cime di Lavaredo in vigore nel 2020 sono gli stessi dell’anno scorso. Le tariffe indicate si intendono per ciascun mezzo di trasporto, non per persona.

TARIFFE 2020 (il prezzo comprende la possibilità di accedere alla strada panoramica delle Tre Cime e di parcheggiare presso il Rifugio Auronzo)

  • Auto € 30,00
  • Moto e motocicli € 20,00
  • Autobus e pullman fino a 30 posti a sedere € 60,00
  • Autobus e pullman oltre 30 posti a sedere € 120,00
  • Caravan, autocaravan e Camper € 45,00

Il biglietto di accesso per la strada delle Tre Cime ha una validità di 24 ore: alla scadenza, sono previsti supplementi come indicato di seguito.

SUPPLEMENTI per giorni aggiuntivi:

  • supplemento auto € 15,00
  • supplemento moto e motocicli € 5,00
  • supplemento caravan, camper, autocaravan € 25,00
  • supplemento autobus fino a 30 posti a sedere € 30,00
  • supplemento autobus oltre 30 posti a sedere € 60,00

Fonte: sito ufficiale Auronzo Misurina

AGEVOLAZIONI:

a) Residenti nel Comune di Auronzo di Cadore € 5,00

a2) Guide alpine, Accompagnatori di media montagna, Guide ambientali ed escursionistiche e altre figure che operano in montagna a titolo professionale (importo stagionale) € 150,00

STRADA GRATUITA per portatori di handicap

La strada delle Tre Cime di Lavaredo è gratis per i mezzi che trasportano portatori di handicap muniti di apposito contrassegno (con persona disabile a bordo).

STRADA GRATUITA per ciclisti

L’accesso alla strada è libero e gratuito per chi desidera salire in bicicletta e mountain bike. I ciclisti non devono quindi pagare nessun pedaggio.

Dove sono le Tre Cime di Lavaredo?

Le famosissime Tre Cime di Lavaredo sono uno dei simboli delle Dolomiti, dichiarate patrimonio mondiale dell’Umanità dall’Unesco.

Le Tre Cime si trovano al confine tra due regioni, tra Veneto e Alto Adige: la linea di demarcazione corrisponde proprio alla cresta di queste celebri vette. Il versante sud delle Tre Cime è nel Comune di Auronzo di Cadore (in provincia di Belluno), mentre il versante nord si trova nel territorio di Dobbiaco (in provincia di Bolzano).

La strada panoramica delle Tre Cime di Lavaredo: tutto quello che c’è da sapere

La strada panoramica delle Tre Cime di Lavaredo si trova nel comune di Auronzo di Cadore: inizia vicino al Lago di Antorno (nei dintorni di Misurina) e termina al Rifugio Auronzo.

Asfaltata, lunga 6 km, porta infatti al grande parcheggio del Rifugio Auronzo.

L’accesso alla strada è regolato da un casello: il pagamento del ticket consente quindi di utilizzare la strada con i propri mezzi a motore privati (macchina, moto, camper, pullman) e di parcheggiare presso il Rifugio Auronzo, situato proprio alla base delle Tre Cime di Lavaredo, sul loro versante veneto.

Il Rifugio Auronzo è il punto di partenza per il Giro delle Tre Cime, la classica escursione ad anello attorno alle Tre Cime di Lavaredo.

Escursione consigliata:
giro delle Tre Cime di Lavaredo

Nel periodo di apertura (da maggio a novembre) la strada è sempre aperta tutti i giorni, 24 ore su 24. Il personale al casello è in servizio dalle 8.00 alle 20.00: negli altri orari, si ritira il biglietto e si paga al rientro.

Andata e ritorno (e quindi entrata e uscita) avvengono infatti sullo stesso tratto di strada: in entrambi i casi si passa per il casello.

Come arrivare alle Tre Cime di Lavaredo in macchina?

Da Misurina alle Tre Cime in auto: 7 km di strada panoramica

La strada panoramica delle Tre Cime è vicino al Lago di Misurina: si stacca dalla strada SR 48 – Strada Statale delle Dolomiti.

Lasciando il lago di Misurina alle nostre spalle, percorrendo la strada SR 48 – SP 49 in direzione Carbonin – Dobbiaco, troviamo il bivio per prendere la strada delle Tre Cime: si gira seguendo i cartelli.

La strada è ben segnalata: basterà osservare le indicazioni presenti. Dopo aver imboccato il bivio, si prosegue sempre dritti. Impossibile sbagliare.

Presto si incontra un grande parcheggio a pagamento e un’area camper: qui si può parcheggiare e proseguire con l’autobus di linea. Questo è il parcheggio di riferimento anche per chi vuole salire al Monte Piana.

Se invece volete arrivare alle Tre Cime in macchina, si va avanti.

Parcheggio e area camper a Misurina

Proseguendo lungo la strada si arriva al Lago di Antorno: la strada costeggia questo bellissimo laghetto alpino, incorniciato dalle guglie frastagliate dei Cadini di Misurina. Qui si trova lo Chalet Antorno, valido per uno spuntino o un pasto con piatti tipici.

Si prosegue oltre il Lago di Antorno e ci si avvicina al casello, dove si prende il ticket e si procede al pagamento del pedaggio per la strada delle Tre Cime.

Dopo aver preso il ticket, inizia la vera e propria strada delle Tre Cime: 6 km di curve in salita, con panorami strepitosi sui Cadini di Misurina e le Tre Cime di Lavaredo.

In poco tempo si può quindi arrivare ai piedi delle Tre Cime, parcheggiando al Rifugio Auronzo.

Come arrivare alle Tre Cime di Lavaredo?

Ci sono molti modi per arrivare alle Tre Cime di Lavaredo. Il più facile è sicuramente quello che consente di salire dal versante bellunese e raggiungere il Rifugio Auronzo utilizzando la comoda strada asfaltata, con parcheggio a pagamento.

IN AUTO, MOTO, CAMPER… (IN ESTATE)

La strada panoramica delle Tre Cime di Lavaredo è una strada senza uscita lunga 7 km. L’accesso si trova nei pressi del Lago di Misurina: dalla strada statale 48bis (Dobbiaco – Carbonin), vicino a Misurina si devia verso il Lago di Antorno e si prosegue fino al casello.

In estate, la strada è aperta al transito: si paga il pedaggio al casello e si arriva con l’auto (o la moto, o il camper) direttamente al Rifugio Auronzo, situato ai piedi delle vertiginose pareti sud delle Tre Cime (sul lato veneto, quindi). Qui è presente un grande parcheggio con più aree di sosta divise per tipologia di veicolo.

Dal Rifugio Auronzo si può partire a piedi per il classico Giro delle Tre Cime, una delle escursioni da non perdere sulle Dolomiti.

IN AUTOBUS DI LINEA E CON MEZZI PUBBLICI (IN ESTATE)

In estate la strada per le Tre Cime è molto trafficata: in alta stagione c’è spesso coda al casello e si rischia di non trovare posto, perché il parcheggio è tutto pieno.

Consigliamo quindi di preferire i mezzi pubblici, anche per ovvi motivi di sostenibilità ambientale. Infatti, è disponibile un comodo servizio di autobus di linea per arrivare al Rifugio Auronzo in pullman partendo da Misurina (e in generale da Auronzo di Cadore) oppure da Dobbiaco.

Il servizio navetta Auronzo – Tre Cime di Lavaredo è gestito da Dolomitibus.

Il servizio di autobus da Dobbiaco alle Tre Cime di Lavaredo è gestito da SAD Trasporto Locale Spa

A PIEDI (IN ESTATE)

In alternativa, si può ovviamente arrivare alle Tre Cime di Lavaredo senza utilizzare la strada a pagamento, a piedi. Anche in questo caso ci sono varie opzioni, sia che si desideri salire dal versante bellunese, sia da quello altoatesino. Leggi, ad esempio, la descrizione dell’escursione che sale al Rifugio Locatelli alle tre Cime di Lavaredo dalla val Fiscalina (Sesto – Alta Pusteria).

IN MOTOSLITTA (IN INVERNO)

In inverno, la strada panoramica delle Tre Cime è innevata ed è chiusa al traffico. Non è quindi possibile salire in auto al rifugio Auronzo dopo la chiusura della strada per fine stagione.

Però, in inverno è attivo un servizio di navetta con motoslitta (a pagamento) che consente di arrivare al rifugio Auronzo partendo dal Lago di Antorno. Si può poi scendere con lo slittino. La discesa in slittino e la risalita in motoslitta è un servizio fornito da Tre Cime Service (sul sito tutte le informazioni). Anche questa è un’esperienza da provare!

A PIEDI O CON GLI SCI D’ALPINISMO (IN INVERNO)

In inverno, quando c’è neve, la Strada per le Tre Cime viene battuta e si può quindi salire con le ciaspole, con gli sci d’alpinismo o a piedi con gli scarponcini, a seconda delle condizioni di innevamento.

Strada delle Tre Cime in inverno

Estate 2020 alle Tre Cime: disposizioni per emergenza Coronavirus

Il Comune di Auronzo di Cadore raccomanda il rispetto delle limitazioni agli spostamenti previsti per il contrasto alla diffusione del Coronavirus (Covid-19).

Il Comune ricorda inoltre che è obbligatorio:

  • mantenere sempre una distanza interpersonale di almeno 3 m;
  • essere muniti di idonei dispositivi di protezione delle vie respiratorie da usare obbligatoriamente in caso di incontro di altre persone;
  • essere muniti di liquido disinfettante per le mani o di guanti di protezione;
  • non abbandonare rifiuti o materiali propri di alcun genere, compresi guanti e mascherine;
  • non intraprendere escursioni se non in perfetta forma fisica. Si ricorda che è vietato uscire dal proprio domicilio con temperatura corporea maggiore di 37,5 gradi o con evidenti sintomi similinfluenzali;
  • programmare sempre per tempo le proprie escursioni, prenotando eventuali pernottamenti necessari e tenendo conto che i rifugi di montagna potrebbero non essere disponibili o non avere sufficiente capienza;
  • rispettare sempre le norme igieniche di base, disinfettandosi bene le mani a inizio e fine escursione e dopo qualsiasi contatto con persone o cose.

Si ricorda che il mancato rispetto delle norme comporta l’applicazione di sanzioni amministrative e, nei casi più gravi, penali.

error: Content is protected !!