Dal 17 al 24 marzo 2019, da domenica a domenica, l’Alta Badia propone uno skitour gastronomico incentrato sui piatti tipici della tradizione ladina, serviti nei rifugi dell’area sciistica ai piedi del Sass de La Crusc.

Scintillanti giornate di sole in coda a un inverno da ricordare: a marzo sulle Dolomiti la stagione sciistica non è ancora finita, e nemmeno gli eventi da segnare in calendario.

Ecco quindi Roda Dles Saus, il “giro dei sapori”: è un tour con gli sci ai piedi alla scoperta della gastronomia locale, facendo tappa in cinque baite della zona sciistica La Crusc – Santa Croce a Badia, inserita nel circuito Dolomiti Superski

Una settimana in cui il gusto della tradizione sarà più che mai il protagonista dei rifugi della zona.

Sciando di baita in baita si potranno degustare i piatti tipici della cultura culinaria ladina, abbinati ai vini del territorio dell’Alto Adige. A ogni rifugio che ha aderito all’iniziativa è stato assegnato un piatto, da preparare attenendosi scrupolosamente alle indicazioni tramandate nelle antiche ricette delle nonne. 

 

5 giornate, 5 rifugi, 5 piatti tipici

Domenica 17 marzo 2019

ÜTIA LEE – Str. Lé, 4 – Badia
Gnocchi di grano saraceno con ragù di cervo e sedano rapa

Intrattenimento musicale con Ermes Costa, campione mondiale di fisarmonica

Martedì 19 marzo 2019

ÜTIA L‘TAMÁ – Str. Rainé, 25 – Badia
Crafuns mori, frittelle tradizionali con marmellata di mirtilli rossi

Giovedì 21 marzo 2019

ÜTIA LA CRUSC (Rifugio Santa Croce) – Loc. La Crusc, 1 – Badia
Polenta con spezzatino di capriolo

Venerdì 22 marzo 2019

ÜTIA PARACIORA – Str. Sompunt, 25 – Badia
Spatzle di frano saraceno con formaggio di malga e speck croccante

Sabato 23 marzo 2019

ÜTIA NAGLER – Str. Lé, 3 – Badia
Cajincì arestis, ravioli fritti ripieni con ricotta e spinaci oppure papavero

Questo itinerario gastronomico sugli sci unisce in un connubio riuscitissimo divertenti discese, accoglienti rifugi, sapori autentici e panorami mozzafiato. Si può iniziare lo Skitour La Crusc dal Piz La Villa. Da non perdere una puntatina alla chiesetta di Santa Croce, posizionata in un luogo davvero suggestivo, ai piedi delle vertiginose pareti del Sass de la Crusc. 

 


Per informazioni sulla Roda dles Saus nello Skitour La Crusc: Alta Badia Brand

Foto di copertina: credits ©Molography