Passo Fedaia: lago Fedaia e Marmolada
Dove andare

Passo Fedaia

Il passo Fedaia collega Trentino Alto Adige e Veneto e si snoda ai piedi della Marmolada, a 2057 metri di altitudine.
Questo famoso passo dolomitico mette in comunicazione le province di Trento e Belluno, collegando la Val di Fassa (Trentino) con la Val Pettorina e l’alto Agordino (Veneto).

La strada del passo è la strada statale 641 del Passo Fedaia.

In cima al passo c’è un ampio tratto pianeggiante lungo circa 2,5 km, dove si trova il Lago Fedaia: si tratta di un bacino artificiale creato per la produzione di energia idroelettrica. Sulla sponda più vicina alla Marmolada si può visitare uno dei tanti Musei dedicati alla Grande Guerra, piuttosto numerosi sulle Dolomiti.

La costruzione della diga è iniziata nel 1950 da parte della SADE. Inizialmente, per riempirlo, si raccolsero le acque di disgelo provenienti della Marmolada.

Passo Fedaia & ciclismo

Il Passo Fedaia è uno dei più amati dai ciclisti. Particolarmente apprezzato soprattutto il versante veneto, con il rettilineo di Malga Ciapela (3 km con salite dalla pendenza che va dal 12% al 15%). Viene considerato uno dei tratti più impegnativi di tutti i passi dolomitici, sia in salita sia in discesa (dove si raggiungono velocità che superano i 100 km orari). Più dolce il lato trentino, dove la pendenza media è del 5%.

Funivia del passo Fedaia

La funivia che sale sulla Marmolada non parte dalla cima del passo Fedaia ma da Malga Ciapela, località posta un po’ più a valle, sul versante veneto del passo, che scende verso Sottoguda. La funivia, aperta in estate e in inverno, consente di raggiungere Punta Rocca (3265 m).

Fino al 2019, sul passo Fedaia era in funzione la cestovia di Pian dei Fiacconi: il vecchio impianto ora è chiuso e dismesso. Delle cabine scoperte consentivano di raggiungere il rifugio Pian dei Fiacconi (distrutto da una valanga).

Passo Fedaia: escursioni

Dal passo Fedaia partono alcune note escursioni estive. Da qui si può arrivare al Rifugio Padon e a Porta Vescovo. Oppure, si può prendere il sentiero 601 del Viel dal Pan che in circa porta al Rifugio Viel Dal Pan (1 ora) e al Rifugio Fredarola (1 ora e 40 minuti).