×

Un concerto straordinario, nel vero senso della parola: si terrà mercoledì 9 settembre 2020 sul Col Margherita, a 2514 metri di quota.

Straordinario non soltanto per la cornice naturale che lo ospita – una vera e propria terrazza panoramica con vista a 360° sulle Dolomiti – ma anche per l’omaggio dedicato a Ennio Morricone, il grande compositore romano scomparso il 6 luglio scorso.

Per la prima volta, le sue note riecheggeranno tra la parete sud della Marmolada e le Pale di San Martino grazie a una compagine di 60 musicisti (tra orchestrali e coristi) dell’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana, del Coro lirico Opera House e del Coro Art Voice Academy.

A dirigere gli artisti ci sarà il maestro Diego Basso affiancato da Andrea Griminelli, flautista di fama internazionale, che ha ricevuto onorificenze e riconoscimenti in tutto il mondo, dal Grammy al Prix de Paris e protagonista di una carriera al fianco dei grandi nomi della musica come Sting, Zucchero e Luciano Pavarotti.

Il concerto in cima al Col Margherita

L’appuntamento è dunque per mercoledì 9 settembre 2020, alle 10.30, sulla splendida terrazza del Col Margherita, situata proprio al confine tra la Val di Fassa, in Trentino, e Falcade, in Veneto, nella Ski Area San Pellegrino.

Il panorama dal Col Margherita

Musica e natura si fonderanno a 2514 metri di quota, in una cornice disegnata dalle principali cime dolomitiche, dichiarate nel 2009 Patrimonio Naturale UNESCO.

Dalle pareti possenti della Marmolada, Cima Uomo e le creste di Costabella alla maestosità del gruppo del Focobon fino alle Pale di San Martino: il Col Margherita è uno dei balconi più affascinanti dell’arco alpino. Qui si trova anche il nuovo rifugio InAlto, all’arrivo della funivia che sale dal Passo San Pellegrino.

I brani in scaletta

Concerto | Omaggio a Morricone

In questo palcoscenico naturale prenderà vita una perfetta sinergia tra direttore d’orchestra, orchestra e strumento solista. La scaletta includerà brani selezionati tra le centinaia di colonne sonore che il maestro Morricone ha composto: dalla lunga e incomparabile collaborazione con Sergio Leone fino alla produzione cinematografica più recente.  Musiche che sono un autentico vocabolario di suggestioni. Un concerto che riesce a far vibrare le emozioni di tutti rendendo ogni istante da ricordare.

«Certamente ascolteremo il Morricone più noto, quello legato ai grandi classici da “C’era una volta in America”, “C’era una volta il West”, “Il buono, il brutto e il cattivo”, “Mission”, “La leggenda del pianista sull’oceano” – afferma Diego Basso, il direttore d’orchestra che ha diretto nei maggiori palcoscenici internazionali – ma sono stati inseriti nel programma anche brani meno conosciuti, come “Chi mai” dal film “Le professionnel” e soprattutto “Per le antiche scale”, la cui prima esecuzione è stata eseguita dal maestro Griminelli accompagnato al pianoforte proprio da Ennio Morricone. Il pubblico avrà possibilità di riscoprire brani dalla colonna sonora del film “Gli intoccabili” dove troviamo un compositore diverso, molto più allegro, meno malinconico, con una forza che alla fine non può lasciare indifferenti».

Il sostegno dell’APT Val di Fassa

L’iniziativa è sostenuta dall’Azienda per il Turismo della Val di Fassa«Siamo felici – afferma Fausto Lorenz, presidente dell’Apt – d’essere parte di un progetto prestigioso di musica e cultura, immerso in un contesto naturale di rara bellezza. Le Dolomiti, in particolare il Col Margherita, sono una quinta eccezionale per i concerti, specie per questo spettacolo che celebra Ennio Morricone, compositore eccelso, interpretato da artisti di fama quali Andrea Griminelli e Diego Basso. L’evento, ideato per un numero contenuto di spettatori, si mostra rispettoso, non solo delle normative vigenti, ma anche del perfetto connubio musica e montagna».

Il progetto di Diego Basso e Andrea Griminelli, frutto della collaborazione professionale tra un profondo conoscitore dell’orchestra e delle possibilità degli strumenti e un musicista dalle sensibilissime interpretazioni e della tecnica sorprendente, si candida a diventare uno degli omaggi più autentici ad Ennio Morricone, interprete della più bella musica del nostro tempo, capace di coinvolgere ed emozionare pubblico di tutte le generazioni.

Come partecipare al concerto: informazioni pratiche

Ingresso gratuito ma prenotazione obbligatoria

Per assistere al concerto è necessaria la prenotazione. Nessun biglietto a pagamento, l’ingresso è gratuito, ma l’accesso all’area del concerto è possibile solo su prenotazione scrivendo una mail a: [email protected]

Come arrivare alla cima del Col Margherita?

A piedi, con un’escursione, percorrendo il sentiero 658 fino al bivio forcella di Pradazzo e poi prendendo il sentiero fino al 695.

Oppure in funivia: l’impianto del Col Margherita permette di raggiungere facilmente il luogo del concerto in pochi minuti dal Passo San Pellegrino, biglietti per gli impianti disponibili in loco, alla stazione di partenza.

Per ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare l’Apt Val di Fassa: tel. 0462 609770 – www.fassa.com

Immagini: Archivio Apt Val di Fassa – Archivio Skiarea San Pellegrino

error: Content is protected !!