fbpx

Il nuovo rifugio sulla vetta del Col Margherita (aprirà a metà dicembre 2019) si chiamerà InAlto.

E non poteva avere nome più azzeccato: il ristoro alpino si trova infatti a 2544 metri di altitudine, sulla strepitosa terrazza naturale a cavallo fra Trentino e Veneto. Siamo nella zona del Passo San Pellegrino, il valico alpino che collega Val di Fassa e Falcade.

Il nuovo rifugio completa la variegata offerta della Ski Area San Pellegrino, offrendo a tutti l’opportunità di vivere un’esperienza unica in alta quota. Un rifugio facilmente accessibile, perché servito direttamente dalla comoda funivia che sale direttamente dal Passo San Pellegrino al Col Margherita.

Inoltre, va ad arricchire la proposta turistica del Dolomiti Superski, che si appresta ad inaugurare la stagione 2019 / 2020 con molte novità interessanti. Naturalmente, InAlto sarà aperto anche d’estate, per offrire un ristoro ai tanti escursionisti che scelgono quest’area.

<<InAlto è parte del progetto di promozione del nostro territorio che merita di essere visitato e apprezzato tutto l’anno – afferma Mauro Vendruscolo, presidente della Ski area San Pellegrino-. Recuperando la struttura esistente a monte della funivia, l’abbiamo resa meno impattante e più integrata con il paesaggio dolomitico che si erge di fronte. La scelta dei materiali e le ampie vetrate creano un tutt’uno con il paesaggio che la splendida terrazza naturale del Col Margherita offre in ogni stagione>>.

Rifugio InAlto: il progetto

Il rifugio InAlto è ricavato dalla preesistente stazione a monte della funivia. Il locale, con le sue ampie vetrate panoramiche, regala un punto di vista unico sulle Dolomiti, dal 2009 dichiarate Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’Unesco. Da InAlto la vista spazia dalla parete sud della Marmolada alle Pale di San Martino, dal Pelmo alla Civetta.

Rifugio InAlto Col Margherita (immagine darender)
Come sarà il Rifugio InAlto sul Col Margherita (immagine da rendering)

Rifugio InAlto sul Col Margherita: come arrivare

Il nuovo rifugio del Col Margherita si trova accanto alla stazione a monte della funivia che sale dal Passo San Pellegrino.

DAL PASSO SAN PELLEGRINO

Il modo più semplice per raggiungere il Rifugio InAlto è utilizzando l’impianto di risalita: la funivia Col Margherita sale in pochissimi minuti dal Passo San Pellegrino (1871 metri di altitudine) a 2514 metri di altitudine e porta i passeggeri a due passi dall’ingresso del rifugio InAlto. Questo collegamento diretto è in funzione sia in estate sia in inverno e durante la stagione invernale può essere utilizzato da tutti, sciatori e non.

DA FALCADE

In inverno, è possibile arrivare al rifugio InAlto sul Col Margherita anche da Falcade, partendo da due punti diversi. Da Molino, con 3 seggiovie si arriva comodamente a Col Margherita. Da Pian della Sussistenza, sul versante del passo Valles, le seggiovie da prendere sono 2.

La stazione di partenza della funivia Passo San Pellegrino - Col Margherita
La partenza della funivia Passo San Pellegrino – Col Margherita

Col Margherita: le 5 piste da non perdere

Il rifugio InAlto, collocato sulla sommità del Col Margherita, si trova in una posizione strategica per chi ama sciare. Infatti, proprio di fronte al rifugio partono le piste più famose della ski area San Pellegrino.

PISTA NERA – LA VOLATA

Una delle novità più recenti della ski area San Pellegrino: il tracciato è lungo 2.400 metri, con 630 metri di dislivello e muri con pendenze che sfiorano il 50%.

PISTA ROSSA – COL MARGHERITA

Un bel tracciato panoramico che scende lungo le pendici del Col Margherita con curvoni, larghezze e pendenze varie e divertenti

PISTA ROSSA – COL MARGHERITA LAGO CAVIA

La pista che porta verso il Lago Cavia scende verso Falcade e offre varie opzioni: è possibile infatti risalire al Col Margherita con la seggiovia quadriposto coperta oppure scendere fino a Le Buse o Falcade e risalire poi con la cabinovia.

LA PISTA DEGLI INNAMORATI

Un tracciato di 11 chilometri, facile e dolce, che da Col Margherita scende fino a Falcade attraverso boschi puntinati di caratteristiche baite di legno. La meta perfetta per chi ama lo “slow ski” e un’immersione rilassante nella natura, ammirando la Marmolada e le cime del Focobon.

PISTA LE CAVIETTE

Un tracciato adatto anche agli sciatori meno esperti: lungo 3 km, è alla portata di tutti.

Trentino Ski Sunrise 2020, l’evento da non perdere

Il giorno di San Valentino (14 febbraio 2020) la Pista degli Innamorati è protagonista di una delle tappe di “Trentino SkiSunrise”, l’evento che permette di sciare all’alba per ammirare il sole che sorge tra le cime. L’appuntamento è alle ore 6.10 presso la funivia Col Margherita, nella Ski Area San Pellegrino. Da lì si sale proprio al rifugio InAlto, per ammirare l’alba da questo punto panoramico privilegiato.

Per informazioni: Ski Area San Pellegrino