fbpx

Il Carnevale entra nel vivo e in Trentino sono molti gli eventi da seguire in questo periodo. In particolare, nelle valli ladine, la tradizione rivive attraverso una serie di appuntamenti in cui il folklore locale sposa riti antichi, legati ai cicli naturali delle stagioni. Mentre a Madonna di Campiglio si respirano ancora i fasti dell’epoca asburgica e ad Arco si preparano a scendere in piazza i carri più spettacolari.

Così, tra coloratissime maschere di legno, costumi originali, allegre sfilate e buonissimi dolci tipici si celebra il Carnevale tra le montagne del Trentino.

Le date clou del Carnevale 2020 sono giovedì grasso (20 febbraio 2020) e martedì grasso (25 febbraio 2020) e il weekend tra queste due ricorrenze. Ma i festeggiamenti del Carnevale in Trentino coprono un periodo molto più lungo, che inizia già a fine gennaio.

Ecco, di seguito, 5 eventi da segnare in agenda per seguire il Carnevale in Trentino nel 2020.


pubblicità

Val di Fassa: il Carnevale Ladino fino al 25 febbraio 2020

In Val di Fassa, il Carnevale Ladino è uno dei più caratteristici delle Dolomiti. Dal 17 gennaio 2020 al 25 febbraio 2020 (con gran finale martedì grasso), il programma propone maschere tradizionali “mascherèdes”, spettacoli satirici in ladino, sfilate animate dai personaggi simbolo della tradizione – “Bufòn”, “Marascons” e “Lachè” – con le immancabili maschere di legno, intagliate con grande abilità dagli scultori della valle, dove l’artigianato ligneo è da sempre un fiore all’occhiello della cultura locale. >>> Leggi l’articolo dedicato ai tanti eventi del Carnevale Ladino in Val di Fassa.

Val di Fiemme: il Carnevale tradizionale dei Matoci a Valfioriana, sabato 22 febbraio 2020

In Val di Fiemme, splendida vallata alpina del Trentino, si rinnova ogni anno una delle feste di Carnevale più antiche delle Alpi.

Siamo a Valfloriana: un comune sparso – fatto da 10 frazioni – situato nella bassa Val di Fiemme, al confine con la Val di Cembra. Sabato 22 febbraio 2020 marzo 2019 ad animare la località con il Carnevale dei Matoci a Valfloriana ci penserà un gioioso corteo di personaggi di Carnevale. Indossando maschere di legno e costumi eccentrici, i figuranti scenderanno di villaggio in villaggio, passando tra le dieci frazioni di Valfloriana per poi incontrarsi nella piazza di Casatta. Inizio dell’evento: ore 10 a Sicina.

Val di Cembra: i riti antichi del Carnevale, dal 21 al 25 febbraio 2020

In Val di Cembra, il Carnevale si celebra a Grauno da venerdì 21 a martedì 25 febbraio 2020, giorno di martedì grasso.

Qui la festa rende onore a riti antichi, animati oggi come ieri dai giovani del paese. Tra i momenti principali, l’accensione dell’albero di martedì grasso: una tradizione che richiama riti di epoca pre-cristiana, con intenti propiziatori per favorire un anno fecondo.

Madonna di Campiglio: il Carnevale Asburgico, dal 23 al 28 febbraio 2020

A Madonna di Campiglio dal 23 al 28 febbraio 2020 si festeggia il Carnevale Asburgico, ai piedi delle Dolomiti di Brenta.

Il nome parla chiaro: a Carnevale qui si rievocano i fasti dell’epoca asburgica, quando la principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe d’Austria erano soliti soggiornare proprio a Madonna di Campiglio.

Nel calendario degli appuntamenti, non può mancare il Gran ballo imperiale: nel magnifico Salone Hofer, dame e cavalieri in scenografici abiti d’epoca saranno protagonisti di valzer, sfilate e persino sciate con i costumi dell’epoca.

Arco di Trento: sfilate di carri allegorici, dal 15 al 22 febbraio 2020

Si tengono ad Arco (Trento) le sfilate di carri allegorici più spettacolari del Trentino.

Sotto le palme dei viali del centro storico Arco, i carri più originali e fantasiosi sfileranno per due domeniche di fila, domenica 16 e domenica 23 febbraio 2020, dalle ore 14.00.

Nel frattempo, l’intero centro storico diventerà un palcoscenico a cielo aperto per trampolieri, clown e giocolieri, per la gioia di grandi e piccini.

Foto di copertina: Carnevale Ladino – credits Daniele Lira