fbpx

La SP 20 (Strada Provinciale 20 della Val Fiorentina) è ora aperta al traffico. Riapre quindi, dopo 9 mesi di chiusura, la strada che collega direttamente Selva di Cadore a Caprile.

Dallo scorso novembre, la strada era stata chiusa al transito per consentire gli importanti lavori di bonifica necessari dopo i danni provocati dalla tempesta Vaia: alberi pericolanti o caduti per gli schianti, pericolo di valanghe e problemi di sicurezza.

La notizia della riapertura della strada della Val Fiorentina era quindi attesa a lungo.

La chiusura al transito della SP 20 aveva causato non poche difficoltà alla viabilità di Selva di Cadore e Caprile. Per raggiungere Selva di Cadore e la Val Fiorentina dall’Agordino era infatti necessario utilizzare la deviazione per Colle Santa Lucia, allungando il normale percorso di qualche chilometro (12.5 km da percorrere in circa 25 minuti).

Dal 5 agosto 2019 la strada SP 20 della Val Fiorentina torna quindi a essere percorribile in tutta sicurezza.

Veneto Strade ha annunciato che a settembre sono previsti nuovi lavori di consolidamento.

Il direttore generale di Veneto Strade Silvano Vernizzi ha commentato così la riapertura della SP 20: “La strada della Val Fiorentina ora è più sicura e rinforzata. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato senza sosta per permettere la riapertura della strada nei tempi previsti”.