Bisognerà attendere ancora per l’apertura delle iscrizioni per la prossima Transcivetta, in programma domenica 18 luglio 2021.

Solitamente, le iscrizioni per la famosa gara di corsa in montagna attorno al monte Civetta venivano aperte attorno alla metà di gennaio.

Il comitato organizzatore della Transcivetta Karpos ha però comunicato che le iscrizioni alla 40esima edizione slitteranno di qualche settimana.

Troppa è ancora l’incertezza legata alla pandemia da Coronavirus.

«Visto il protrarsi della situazione di emergenza sanitaria, il consiglio direttivo di Transcivetta Karpos ha ritenuto di  posticipare l’apertura delle iscrizioni all’edizione del 2021, anno che auspichiamo vivamente possa essere quello della ripresa di tutto lo sport» sottolinea Erminio Ferretto, del comitato organizzatore. «L’intento è di attendere l’evoluzione della situazione sanitaria e delle normative relative al contenimento del Covid-19 per modulare al meglio sia il percorso di avvicinamento alla gara sia la modalità  di partecipazione all’evento che, naturalmente, ci auguriamo possa essere il più  ampio possibile, in linea cioè con gli scorsi anni. La data di svolgimento della Transcivetta rimane fissata al prossimo 18 luglio. Ai tantissimi runner che amano il nostro evento, chiediamo di avere ancora un po’ di pazienza».

Nel 2020 la Transcivetta non si è svolta a causa dell’emergenza Covid. Gli organizzatori ricordano agli iscritti all’edizione 2020 che non hanno chiesto il rimborso che la loro adesione confermata l’iscrizione per il 2021.