×

Un posto più bello per fondare il proprio rifugio la famiglia Siorpaes proprio non poteva trovarlo. La località meravigliosamente panoramica è forcella Nuvolau, incastonata tra le guglie dell'Averau (da qui l'insegna) e le rocce del Nuvolau.

Sandro Siorpaes e Paola (la cuoca) sono oggi affiancati dei figli Matteo (sommelier) e Margot (in sala) ai quali è stato trasmesso l'amore per questo luogo incantato.

Il rifugio Averau è stato rinnovato e ampliato nel 2010 e, mantenendo tutti i crismi e il calore di una calda casa di montagna, si presenta come una struttura accogliente e al passo con i tempi.

Nelle caratteristiche salette o nella favolosa terrazza al sole si gustano i piatti della tradizione ladina, dai primi fatti in casa (come gli ottimi Cappelli d'alpino ripieni di formaggio e noci con pomodoro e timo) alla selvaggina, dai taglieri di formaggi e salumi sino ai tipici dessert, tra cui la deliziosa Torta al Prosecco e amaretti.

Ogni venerdì e sabato d'inverno si può cenare salendo con la seggiovia illuminata 5 Torri e poi con la motoslitta. Volendo ci si può fermare a dormire in una delle graziose camere.

Qualche anno fa il Sunday Times ha inserito il Rifugio Averau tra i dieci migliori ristoranti di montagna delle Alpi. Noi siamo d'accordo.


Rifugio Averau

Localita' Forcella Nuvolau, 9, 32020 Cortina d'Ampezzo BL
Telefono 04364660
Sito web Rifugio Averau