Nuovo accesso alla Val Badia dalla Val Pusteria

Il nuovo accesso stradale alla Val Badia dalla Val Pusteria è pronto. Si tratta di uno dei più grandi progetti infrastrutturali dell’Alto Adige. Il nuovo ingresso alla Val Badia si collega alla strada statale della Val Badia a Castelbadia tramite una rotonda, un ponte sul fiume Rienza e un tunnel di circa un chilometro ad Aue.

Il nuovo tracciato della Strada della Val Badia sotto attraversa il dosso Floronzo con una galleria, collegandosi successivamente ad ovest del Castel Badia alla nuova strada della Pusteria. Poi, attraversa la linea ferroviaria e il fiume con un ponte.

La nuova viabilità ha l’obiettivo di diminuire il traffico dai paesi di San Lorenzo e Floronzo e rendere più fluido il collegamento tra Val Pusteria e Val Badia.

Inaugurazione e apertura al traffico

L’inaugurazione è in programma sabato 9 aprile 2022, quando il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher, l’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider, il sindaco di San Lorenzo di Sebato Martin Ausserdorfer e i rappresentanti dei Comuni inaugureranno la nuova viabilità.

Il tutto si svolgerà a San Lorenzo di Sebato, Castelbadia (Sonnenburg), presso il nuovo ponte all’accesso Nord del nuovo tunnel.

La cerimonia inizierà alle ore 11 con l’introduzione delle quattro bande musicali locali. Il programma prevede i saluti delle autorità provinciali e comunali, dei rappresentanti dei tecnici e delle imprese, seguiti dalla benedizione del prete e dal simbolico taglio del nastro; quindi un breve rinfresco. Dalle 13.30 alle 16 il tunnel sarà aperto al pubblico con un programma extra per famiglie e bambini. L’avvio dell’apertura al traffico veicolare è prevista per le ore 18.

L’apertura al traffico della nuova viabilità è prevista per la sera del 9 aprile stesso.