×

Il conto alla rovescia per l’inizio della stagione sciistica 2017/18 è già iniziato sui comprensori del Dolomiti Superski.

In molte località le piste apriranno già a fine novembre e, come ogni anno, non mancheranno le novità con impianti rimodernati, nuove piste e neve garantita da impianti di innevamento sempre più potenti.

Scopri le novità Dolomiti Superski per la nuova stagione 2018/19 >>> leggi l’articolo

Dolomiti Superski: le novità 2018 2019 da scoprire questo inverno

La data è certa grazie ai notevoli investimenti che continuano ad essere fatti per il miglioramento dei sistemi di innevamento: 6 milioni di euro sono stati spesi solo negli ultimi mesi per assicurare tracciati pronti fin da subito.

63 milioni sono invece stati investiti per la costruzione di nuovi impianti di risalita, così da rendere sempre più confortevoli, rapide e piacevoli le salite in cabinovia o seggiovia.

Oltre alla data dell’apertura degli impianti per la stagione 2017/18, il 25 novembre 2017, è stata anche ufficializzata quella di apertura del Sellaronda: il favoloso itinerario sci ai piedi attorno al gruppo del Sella sarà aperto dal 6 dicembre 2017.

Dolomiti Superski: piste aperte dal 25 novembre

Le novità da non perdere quest’inverno sulle piste del Dolomiti Superski

Ecco quali saranno le principali novità del prossimo inverno del Dolomiti Superski.

1. Val Gardena: cabinovia deluxe

Val Gardena: una delle novità più interessanti è la sostituzione della seggiovia “Piz Seteur con una nuovissima cabinovia ad agganciamento automatico a  10 posti che arriverà sopra l’omonimo rifugio. Un impianto deluxe con le stazioni a monte e a valle griffate Pininfarina così come le 80 cabine, gioielli dalle sedute ampie e riscaldate.

Per informazioni: www.valgardena.it

2. Val di Fassa: cabinovia super veloce e nuove seggiovie

Val di Fassa: sul Ciampac girerà la “Doppelmayr D-Line”, una nuovissima cabinovia ad alto tasso di tecnologia, che manderà in pensione la funiviaAlba – Ciampac”. L’impianto garantisce silenziosità, comfort con i sedili in pelle, velocità e niente più code grazie a una portata oraria di 2400 persone l’ora.

Nella stessa zona la seggiovia fissa “Roseal” lascerà il posto a una quadriposto ad agganciamento automatico, mentre il Ciampedie saluterà le seggiovie Vajolet 1 e Vajolet 2 rimpiazzandole con due seggiovie quadriposto ad agganciamento automatico e carenate.

Per informazioni: www.fassa.com

3. Arabba: sul Pordoi con la nuova telecabina

Arabba: continua a rinnovare i propri impianti il comprensorio bellunese inserito nel Sellaronda. Quest’anno la nuova telecabina ad agganciamento automatico “Fodom” a 10 posti sostituirà la vecchia seggiovia, rendendo davvero agevole la salita al passo Pordoi indipendentemente dalle condizioni atmosferiche. Si partirà da Pont de Vuaz (1858 metri di quota) per salire al Passo Pordoi (2239 metri).  

Per informazioni: www.arabba.it

4. Cortina: Scoiattolo, la nuova pista nera sul Faloria

Cortina: famosa per le sue fantastiche piste e per i panorami mozzafiato, la regina delle Dolomiti regalerà agli sciatori una nuova pista nera sul monte Faloria. Si chiamerà “Scoiattolo”, avrà una lunghezza di 905 metri e una pendenza massima del 55%. Sarà asservita dalla seggiovia Bigontina, in località Rio Gere.

Per informazioni: www.cortinadolomiti.eu

5. Alta Badia: novità a San Cassiano e Colfosco

Alta Badia: sul versante di San Cassiano, la vecchia seggiovia Biok sarà sostituita da un impianto a 6 posti e ad agganciamento automatico (p/h 2.800). Interessante a Colfosco la costruzione di un collegamento – sottopassaggio alla statale 243 del Passo Gardena.

Per informazioni: www.altabadia.org

6. Plan De Corones: un “centro culturale” nella stazione della funivia

Novità a Plan De Corones per la stagione sciistica 2017-18

Plan de Corones: a Brunico spicca la sostituzione della seggiovia a 4 posti “Sole con una nuova ad agganciamento automatico a 6 posti sulla stessa linea. Inoltre verrà rinnovata la stazione a monte della funivia Kronplatz Spa nella quale troverà spazio il PMOA “Photo Mountain Art” (inaugurazione dicembre 2018): una mostra/installazione moderna e multimediale di fotografia alpina con sala conferenze per 200 persone e gastronomia di alto livello.

Per informazioni: www.kronplatz.com

Dolomiti Superski: le novità 2018 2019 da scoprire questo inverno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: