×

Cortina ha una nuova pista da sci: si chiama Scoiattolo e si trova nella ski area del Faloria.

Il 5 febbraio 2019 l’inaugurazione ufficiale, con il taglio del nastro affidato al presidente della società Faloria-Cristallo Alberico Zardini e al sindaco di Cortina d’Ampezzo Gianpietro Ghedina.

Scoiattolo è una pista nera, la quinta del comprensorio del Faloria. Inizia con una dolce pendenza, ma poi si sviluppa con un bel muro ripido, dove la pendenza massima tocca il 55%.

Il commento di Kristian Ghedina: “Una gran bella pista, comoda, divertente: piacerà ai discesisti perché inizia dolcemente e poi il pendio si fa molto più ripido verso la fine”.

80 anni fa, l’inaugurazione della funivia Faloria

L’inaugurazione della nuova pista Scoiattolo è avvenuta in un giorno significativo per Cortina, e per l’area del Faloria in particolare. Esattamente 80 anni prima – il 5 febbraio 1939 – si inaugurava ufficialmente la funivia del Faloria e l’omonimo rifugio. Fu uno dei primi impianti di risalita in Italia, allora chiamato “Principe di Piemonte”.

Il futuro: il nuovo impianto a Forcella Staunies sul Cristallo

Tra passato e presente, con uno sguardo orientato al futuro: l’amministratore di Funivie Faloria, Enrico Ghezze, ha espresso l’intenzione di costruire un nuovo impianto sul Cristallo, a Forcella Staunies, in sostituzione della vecchia cabinovia di Staunies chiusa il 24 luglio 2016 (quella con i mitici ovetti gialli e rossi).

“La nuova funivia di Staunies andrà a sostituire il vecchio impianto creato per le Olimpiadi invernali del 1956, per garantire una pista di riserva, in caso di mancanza di neve. Speriamo che il 12 febbraio la nostra proposta venga accettata dalla Provincia di Belluno; Cortina ha bisogno di quell’impianto, anche per la stagione invernale, ma soprattutto per quella estiva”, ha detto Enrico Ghezze, amministratore di Funivie Faloria, in occasione del taglio del nastro della nuova pista Scoiattolo. 

La funivia, infatti, era molto utilizzata in estate dagli escursionisti perché serviva per l’avvicinamento alle vie ferrate Bianchi e Dibona sul Cristallo.

Il progetto della nuova funivia da Son Forcia a Forcella Staunies, nei pressi del Rifugio Lorenzi, sul Monte Cristallo, prevede una una nuova tipologia di impianto funiviario con funi portanti laterali rispetto alla cabina e un unico pilone di sostegno per mantenere libero il canalone di Staunies. Non ci sarà più la stazione intermedia prevista dalla vecchia cabinovia. L’investimento previsto si aggira su almeno 9 milioni di euro.

Il commento del sindaco

Le parole del sindaco Gianpietro Ghedina sulla nuova pista Scoiattolo: “Oggi festeggiamo 80 anni di storia, 80 anni di sport, 80 anni di turismo. Un bell’investimento da parte della società e un bell’obiettivo raggiunto, che centra anche la necessità di rilancio complessivo di una Cortina ormai ben proiettata verso i Mondiali di sci del 2021 e la candidatura olimpica del 2026. Un tassello importante, una proposta turistica e sportiva importante quella di quest’oggi. Anch’io sono un’appassionato del Faloria e appena posso mi prendo un break per assaporare queste piste sempre preparate alla perfezione.”

Un’altra bella novità da provare a Cortina, in vista dei Mondiali 2021.

Foto di copertina © FaloriaCortina

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: