La stagione invernale inizia alla grande nei comprensori del Dolomiti Superski. Dopo avervi annunciato le novità da provare quest'anno, eccoci con un nuovo aggiornamento relativo alla situazione degli impianti sciistici aperti sulle Dolomiti.

Le nevicate degli ultimi giorni hanno imbiancato il paesaggio e le vallate sono pronte per accogliere gli sciatori per le prime discese. Dopo le aperture anticipate a inizio novembre, da questo weekend in ognuna delle 12 aree sciistiche del Dolomiti Superski si metteranno in funzione molti altri impianti di risalita.

Dove sciare di più? La classifica

Dal 6 dicembre – e quindi in tempo per l'Immacolata – si potrà sciare su ben 779 chilometri di piste: il doppio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno!

Dove si potrà sciare di più? Ecco la classifica dei comprensori stilata tenendo conto degli impianti sciistici aperti e delle piste sicuramente agibili dal 6 dicembre. Teniamo però presente che già dal 2 dicembre sono in programma ovunque aperture di impianti di risalita e tracciati.  

  • Val Gardena – Alpe di Siusi: 161 chilometri di piste aperte (75 impianti aperti)
  • Plan de Corones: 102 chilometri di piste aperte (25 impianti aperti)
  • Alta Badia: 92 chilometri di piste aperte (46 impianti aperti)
  • Val di Fassa – Carezza 90 chilometri di piste aperte (48 impianti aperti)
  • Val di Fiemme – Obereggen 82 chilometri di piste aperte (39 impianti aperti)
  • Tre Cime Dolomiti 62 chilometri di piste aperte (23 impianti aperti)
  • Arabba Marmolada 55 chilometri di piste aperte(20 impianti aperti)
  • Alpe di Lusia – San Pellegrino 45 chilometri di piste aperte (17 impianti aperti)
  • Cortina d'Ampezzo 30 chilometri di piste aperte (14 impianti aperti)
  • Civetta 30 chilometri di piste aperte (13 impianti aperti)
  • San Martino di Castrozza – Passo Rolle 30 chilometri di piste aperte (12 impianti aperti)
  • Valle Isarco dati in aggiornamento
  • Sellaronda: il magnifico giro dei 4 passi (Gardena, Pordoi, Sella e Campolongo) lungo del piste di Alta Badia, Val di Fassa, Val Gardena e Arabba, sarà aperto dal 6 dicembre in senso antiorario, l’8 dicembre in senso orario.
  • Giro della Grande Guerra: il tour sci ai piedi attorno al Col di Lana, montagna simbolo della Prima Guerra Mondiale, su tracciati che si snodano al cospetto di vette meravigliose come Pelmo, Civetta, Lagazuoi, Tofane, Marmolada, Sella, Conturines, Settsass e Sassongher, sarà percorribile dal 26 dicembre.

Foto © Dolomiti Superski 

Con i prossimi articoli vi terremo aggiornati sulle nuove aperture degli impianti sciistici delle varie valli dolomitiche.

Le 5 novità (+1) da provare questo inverno sulle piste del Dolomiti Superski