fbpx

La Festa di San Martino a Belluno è uno degli eventi più attesi dell’autunno.

San Martino, infatti, è il patrono della città e viene celebrato con un cartellone ricco di appuntamenti. Il clou è proprio la giornata di festa che unisce le celebrazioni religiose alla fiera popolare, con la tradizionale sagra.

Quest’anno, la Fiera di San Martino a Belluno, in programma per domenica 17 novembre 2019 è annullata a causa del forte maltempo previsto.

Usanza vuole che la sagra si svolga la prima domenica dopo il giorno di San Martino, che cade l’11 novembre.

Sagra di San Martino a Belluno: annullata la festa prevista per domenica 17 novembre 2019

Domenica 17 novembre 2019 a Belluno non si svolgerà la Festa di San Martino. La fiera è annullata a causa del maltempo.

La fiera è legata alla celebrazione del santo patrono cittadino ed è anche una festa del raccolto agricolo, dato che cade alla fine dell’annata agraria.

In occasione della festa, il centro storico di Belluno si anima con la presenza di molte bancarelle: gli espositori provengono da tutta Italia e nei loro stand propongono ogni genere di prodotti (alimentari, artigianali, fiori e piante, giocattoli).

Non mancano i punti di ristoro, con vari prodotti gastronomici e le tradizionali castagnate. Sabato 16 e domenica 17 novembre 2019, in piazza Piloni, erano attesi gli stand dello Street Food, che torna a Belluno un paio di volte l’anno. L’iniziativa invece è annullata a causa delle cattive condizioni meteo.

In concomitanza con la Fiera di San Martino si svolge anche “Cose di Vecchie Case”, il tradizionale mercatino dell’antiquariato di Belluno.

In piazza Duomo, invece, la Comunità montana Belluno-Ponte nelle Alpi offre una panoramica sui produttori locali con degustazione e vendita di prodotti tipici del territorio.

Presso il chiostro del Centro Giovanni XXIII (in piazza Piloni), per tutta la settimana dall’11 novembre a domenica 17, giorno della fiera, saranno esposte al pubblico le statue realizzate dagli scultori dell’ex-tempore. Cittadini e scolaresche potranno votare l’opera preferita per assegnare i premi “Città di Belluno Assicuratrice Val Piave” e “Bambini”. L’esposizione è aperta da lunedì a domenica con orario continuato 10.00 – 17.00.

La fiera di San Martino a Belluno ha origini antichissime: alcuni documenti storici la fanno risalire addirittura al ‘300. Originariamente, infatti, la fiera era strettamente legata al mondo contadino e al commercio del bestiame. Nel tempo, la manifestazione si è evoluta ed è diventata un vero momento di festa per tutta la cittadinanza.

Gli eventi di novembre a Belluno per “Benvenuto San Martino”

Per tutto il mese di novembre, a Belluno sono in programma molti appuntamenti che rientrano nella rassegna “Benvenuto San Martino” organizzata dal Comune di Belluno.

Lunedì 11 novembre 2019 alle ore 10.00, presso la cattedrale di Belluno, si celebra la santa messa solenne presiediuta dal Vescovo.

Lunedì 11 novembre 2019 alle ore 11.30, al Teatro Comunale, si terrà la cerimonia di consegna del Premio San Martino.

Lunedì, alle 18.30, la giornata dedicata a San Martino si concluderà con il Canto dei secondi Vespri solenni nella Basilica Cattedrale.

Visite guidate con l’Associazione Campedel

Sabato 16 e domenica 17 novembre 2019 sono in programma le consuete visite guidate alla cripta del Duomo di Belluno a cura dell’associazione culturale Campedel.

La basilica cattedrale di San Martino è la chiesa più importante di Belluno.

Nella cripta è conservato lo splendido polittico di San Martino, di epoca quattrocentesca, che ritrae alcune scene di vita del santo patrono.

Le visite guidate si svolgeranno nei seguenti orari: sabato dalle ore 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00, domenica dalle 15.00 alle 17.00.

Domenica 17 novembre 2019 a Belluno invece NON si svolgerà la tradizionale fiera di San Martino, la festa popolare che anima il cuore del centro storico. Quest’anno la fiera è cancellata, a causa del maltempo.

Il programma completo degli eventi inseriti nel cartellone di Benvenuto San Martino a Belluno è disponibile sul sito del Comune di Belluno.