Dolomiti Superski impianti aperti

Nel carosello sciistico Dolomiti Superski, la data ufficiale per l’apertura degli impianti per la stagione invernale 2022- 2023 è sabato 26 novembre 2022.

L’inizio della stagione sciistica varia però di valle in valle, e di seguito è disponibile l’elenco completo dei comprensori che rientrano nel circuito Dolomiti Superski, dislocati tra Trentino Alto Adige e Veneto, con la data di apertura degli impianti.

Nelle giornate tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre nelle ski area l’apertura potrebbe essere limitata ad alcuni impianti e relative piste, mentre dal ponte dell’Immacolata e di Sant’Ambrogio, quindi per il lungo weekend dell’8 dicembre, si prevede che tutti gli impianti Dolomiti Superski siano aperti.

Apertura impianti Dolomiti Superski: l’elenco dei comprensori e le date ufficiali (stagione 2022 – 2023) 

Cortina d’Ampezzo: si inizierà a sciare sul Passo Falzarego (Col Gallina) sabato 26 novembre. I giorni successivi apriranno gli altri impianti di Cortina, quindi Tofana, Lagazuoi – Cinque Torri, Faloria.

Plan de Corones – Kronplatz: si parte il 26 novembre con un’offerta di piste già ampia.

Alta Badia: impianti aperti dal 3 dicembre su tutti i versanti del comprensorio.

Val Gardena – Alpe di Siusi: impianti aperti dal 3 dicembre in tutti i versanti del comprensorio in Val Gardena. Sull’Alpe di Siusi la stagione inizierà il 7 dicembre.

Val di Fassa: impianti attivi dal 3 dicembre su tutti i versanti del comprensorio.

Carezza – alcuni impianti aperti dal 3 dicembre 2022 (seggiovia Pra di Tori e skilift Franzin), si andrà a pieno regime dal 17 dicembre.

Arabba – Marmolada: ad Arabba si scia su tutti i versanti del comprensorio dal 3 dicembre. Sulla Marmolada tutto aperto dall’8 dicembre.

3 Cime Dolomiti: a Sesto, nella zona “Monte Elmo, Stiergarten e Croda Rossa”, la cabinovia Signaue verrà attivata il 30 novembre, tutti gli altri impianti il 2 dicembre. Sul Monte Baranci si scia dal 7 dicembre. A Dobbiaco Rienza, Braies e a Waldheim dal 3 dicembre. Già aperti dal 23 novembre gli skilift del passo Monte Croce. A Padola si scia dal 23 dicembre.

Val di Fiemme – Obereggen: a Pampeago si inizia il 26 novembre così come a Obereggen. Dal 3 dicembre sarà attivo anche il collegamento da Predazzo. Una curiosità: ad Obereggen in realtà l’avvio della stagione avverrà nella serata del 25 novembre con l’avvio della cabinovia Ochsenweide per lo sci notturno. Ricordiamo che le località Pampeago, Predazzo e Obereggen fanno parte di un unico comprensorio: lo Ski Center Latemar. A Nova Ponente – Monte San Pietro e sul Passo Oclini si scia dall’8 dicembre, sul Passo Rolle le prime piste apriranno il 3 dicembre e l’offerta sarà completa per il 24 dicembre. Anche sull’Alpe Cermis si parte il 3 dicembre.

San Martino di Castrozza: qui si comincia il 3 dicembre, con l’eccezione delle aree di Pra delle Nasse e Colverde che apriranno rispettivamente l’8 e il 20 dicembre.

Rio Pusteria Bressanone: a Rio Pusteria il comprensorio Gitschberg – Jochtal sarà aperto dal 7 dicembre. Sulla Plose, nella zona di Bressanone, si scierà dal 3 dicembre. A Luson e Veltruno si comincia invece il 24 dicembre, in Val di Funes il 10 dicembre. 

Alpe di Lusia/Passo San Pellegrino: 3 dicembre, apertura su tutti i versanti del comprensorio che si sviluppa tra Trentino e Veneto, dalla Val di Fassa a Falcade.

Ski Civetta: nel comprensorio del Civetta si inizia a sciare il 3 dicembre: questa è la data annunciata dalla ski area Val di Zoldo, mentre Alleghe Funivie non ha ancora comunicato una data di apertura ufficiale (molto dipende dalle temperature di inizio stagione).

Giro sciistico del Sellaronda

Lo skitour Sellaronda, ovvero il giro dei 4 passi attorno al Sella, sarà percorribile in entrambi i sensi dal 3 dicembre 2022.

Informazioni aggiornate in tempo reale

Per informazioni sempre aggiornate in tempo reale sull’apertura degli impianti vi invitiamo a visitare la pagina “impianti aperti” sul sito di Dolomiti Superski.

Foto di copertina: Wisthaler