fbpx

I Prati di Armentara si trovano in Alta Badia, ai piedi del Sasso di Santa Croce (che in ladino si chiama Sas dla Crusc).

I Prati dell’Armentara sono una delle mete più apprezzate per chi cerca un’escursione rilassante. Un luogo idilliaco, tra prati curatissimi e piccole baite di legno e, sullo sfondo, le pareti verticali del Sasso di Santa Croce.

Il panorama, poi, è meraviglioso: da un lato, regala vista meravigliosa sulle Dolomiti (dalla Marmolada al Sella al Sass de Putia) mentre dall’altro si apre fino alle Alpi austriache.

Le escursioni che portano verso i Prati d’Armentara sono adatte anche alle famiglie con bambini.

Come raggiungere i Prati dell’Armentara in Val Badia

Raggiungere i Prati dell’Armentara è molto semplice: potrete scegliere tra diversi punti di partenza situati in varie località dell’Alta Badia – li trovate elencati di seguito – e scegliere la passeggiata da fare.

Da Furnacia ai Prati dell’Armentara

A Furnacia (frazione nei pressi di La Valle / La Val) si trova un comodo parcheggio, proprio alla fine della strada. Si può lasciare qui l’auto e proseguire a piedi lungo una comoda strada sterrata che porta ai Prati dell’Armentara.

Da San Leonardo ai Prati dell’Armentara

Un altro modo per arrivare ai Prati dell’Armentara è partendo da Maso Coz, che si trova nei pressi della frazione di San Leonardo.

Dai Prati dell’Armentara al Rifugio Santa Croce (Santuario Sas dla Crusc / Santa Croce)

Se dai Prati dell’Armentara si prosegue lungo il sentiero 15 A si può arrivare a raggiungere il Rifugio Santa Croce – Rifugio La Crusc e l’omonimo Santuario, ai piedi del Sass de la Crusc.