Archiviato ormai il Natale è già tempo di pensare a Capodanno! Vi suggeriamo  4 idee per trascorrere l’ultima notte dell’anno 2017 tra la neve delle Dolomiti.

Per festeggiare in modo davvero suggestivo l’inizio del 2018, vi proponiamo gli eventi più interessanti organizzati tra le Dolomiti. In particolare ci siamo soffermati su 4 zone: Cortina, Alta Badia, Val Gardena e Val di Fassa. I paesi ladini promettono grande divertimento per tutti, tra cime innevate, paesi incantati e tanta spontanea allegria.

4 idee per festeggiare il Capodanno 2018 sulle Dolomiti

  1. Val Gardena: di piazza in piazza (+info) 
  2. Cortina: glamour e fuochi d'artificio 
  3. Alta Badia: feste in piazza e fiaccolate
  4. Val di Fassa: balli in piazza e brindisi alle terme

1. Capodanno in Val Gardena: di piazza in piazza

Party nelle piazze e uno speciale night bus per spostarsi da una località all’altra: la sera di Capodanno, la Val Gardena offre a tutti i propri ospiti la possibilità di festeggiare in compagnia.

Fino alle 4 del mattino sarà attiva una navetta notturna che farà la spola tra Ortisei, Selva e Santa Cristina, per consentire a tutti di spostarsi comodamente tra una festa in piazza e l’altra.

Il calendario di appuntamenti previsti per il 31 dicembre 2017 inizia con la fiaccolata di Ortisei, alle 18.15. Subito dopo, alle 19.00, prenderà il via la festa di capodanno con l’intrattenimento musicale di DJ Ondy.  A mezzanotte, spettacolo pirotecnico e l’immancabile brindisi per salutare con gioia l’arrivo del 2018. A Selva di Val Gardena la festa in piazza comincerà alle 22.

Per iniziare bene l’anno nuovo, la festa prosegue anche il 1° gennaio 2018: alle 21.30 a Selva Val Gardena è in programma la Fiaccolata di Capodanno, accompagnata da un meraviglioso spettacolo pirotecnico.

Sempre il 1 gennaio 2018, ma a Ortisei, il Mercatino di Natale si animerà grazie all’intrattenimento musicale di Marion&Gregor. Il 2 gennaio, la Scuola di Sci di Santa Cristina propone un Laser Show e una Fiaccolata, accompagnati da musica e dall’immancabile vin brulé.

Per informazioni: www.valgardena.it

2. Capodanno a Cortina: glamour e fuochi d’artificio

A Cortina, i festeggiamenti iniziano già giovedì 28 dicembre 2017 con un apres ski di fine anno da non perdere, organizzato dal ristorante SanBrite (www.facebook.com/sanbritecortina). Dalle 15.30:  intrattenimento musicale a cura del dj Graziano Della Nebbia, piatti tipici preparati con prodotti locali dallo chef Riccardo Gaspari (patron del locale e allievo di Massimo Bottura) e brindisi di classe. Matteo Magri, esperto barman del Molo Pub di Cortina, firmerà una lista di cocktail dai sapori intensamente montani. Miscele originali a base di Giass, un nobile gin prodotto con 18 erbe botaniche.

La festa continua venerdì 29 dicembre 2017 all’Hotel Ambra (www.hotelambracortina.it). Sarà il momento di Kiss me at midnight: sparkling happy party, evento che combinerà moda, musica, arte e romanticismo. Un mix perfetto per attendere il bacio di mezzanotte. Ma soprattutto una sorta di prova generale per il veglione.

Il 31 dicembre 2017, al Rifugio Faloria, il Capodanno sarà scoppiettante, anzi, pirotecnico: si salirà a 2.123 metri di quota in funivia per un ricco cenone in rifugio rallegrato dalla musica suonata dal vivo. E poi, puntuali a mezzanotte, gli strabilianti fuochi d’artificio con vista su Cortina d’Ampezzo, la perla delle Dolomiti. (www.cortinacube.it).

Salvo trovare ancora qualche posto libero – ci vuole davvero un grande colpo di fortuna – tutti i migliori ristoranti di Cortina propongono un cenone con i fiocchi. A chi desidera rimanere a valle e fermarsi in Corso Italia, la sfavillante via dello struscio, suggeriamo il cenone nell’atmosfera elegante e caratteristica delle sale dell’Hotel Ancora. Anche in questo caso la serata sarà allietata dalla musica live. Fondato nel 1826, l’Ancora è l’albergo più antico di Cortina. (www.hotelancoracortina.com).

All’Hotel de la Poste, sempre in Corso italia,  il cenone di San Silvestro verrà trascorso tra spettacoli e performance internazionali firmati RSVP show, accompagnati da musica e pietanze d’eccellenza.  Terminato il galà dinner, dopo mezzanotte sarà tempo di dancefloor con un ospite d’eccezione: Mauro Ferrucci, dj producer di fama internazionale. (www.cortina2018.it).

Un Capodanno speciale è quello proposto dal Cristallo Resort & Spa: presso l’hotel 5 stelle lusso, infatti, si avrà un assaggio di un mondo da sogno dalle atmosfere raffinate. Gli allestimenti verranno per l’occasione ispirati alle rocce innevate della Regina delle Dolomiti (www.cristallo.it).

3. Capodanno in Alta Badia: feste in piazza e fiaccolate

I paesi dell’Alta Badia propongono tante belle iniziative per celebrare Capodanno. Se non si è proprio riusciti a prenotare un tavolo nei tanti rinomati ristoranti della zona o in uno dei caratteristici rifugi, non c’è da disperare. Si potrà comunque brindare con gli amici nelle feste in piazza.

Nel cuore di San Cassiano, dove è stato allestito il Paisc da Nadé (Paese di Natale, in ladino), si terrà una festa di capodanno in piazza. La notte di San Silvestro 2017 dalle ore 22:30 in poi suonerà la band “90zone”, che animerà la serata nel centro del paese, chiuso al traffico. La band veneta coinvolgerà il pubblico con brani rock-po degli anni ‘90. Sicuramente sarà da ricordare il countdown poco prima della mezzanotte per brindare tutti assieme e augurarsi un felice anno nuovo. Ricordiamo anche che a San Cassiano, il 30 dicembre 2017, si scalderanno i motori della festa con due fiaccolate. Una, alle ore 17, verrà proposta dalla scuola di sci Dolomites sulla pista Armentarola. L’altra sarà curata dalla scuola di sci di San Cassiano e si terrà dalle 18 sulla pista Piz Sorega A.

Foto source: altabadia.org

Anche accanto al mercatino di Natale di Corvara si svolgerà la festa di Capodanno che avrà come protagonista DJ Simon, nome noto della movida locale. La festa avrà inizio il 31 dicembre 2017 a partire dalle 22.30. Inoltre, come da tradizione, il 1° gennaio alle 21 sulla pista Col Alto si terrà la festa di Capodanno con una fiaccolata della Scuola di Sci di Corvara – Ladinia. La serata terminerà con i fuochi d’artificio. In questo modo l’associazione turistica di Corvara/Colfosco, la scuola di sci di Corvara/Ladinia e tutto il paese vogliono augurare agli ospiti un felice anno nuovo. Un’altra fiaccolata, sempre sulla pista Colfosco, è in calendario il 30 dicembre dalle 17.

A La Villa, da non perdere venerdì 30 dicembre 2017, alle 21, l’“Happy New Year show” con la scuola di sci di La Villa. I maestri si esibiranno nella fiaccolata e in una spettacolare dimostrazione tecnica sulla pista Doninz.

A Badia la ormai tradizionale fiaccolata per gli ospiti, organizzata dalla scuola di sci di Badia, si terrà domenica 30 dicembre 2017. Ci sarà la possibilità di salire a Santa Croce con l’impianto verso le 16.45, per poi scendere al buio in paese accompagnati dai maestri di sci. Non mancherà l’intrattenimento musicale assieme e i benauguranti assaggi di lenticchie portafortuna per l’anno nuovo.

Per informazioni: www.altabadia.org

4. Capodanno in Val di Fassa: balli in piazza e brindisi alle terme

La Val di Fassa si prepara a celebrare l’arrivo del 2018 con una serie di feste in piazza, aperte a tutti.

Il veglione di Capodanno verrà organizzato in varie località:

  • in centro a Canazei, presso il padiglione allestito al parco
  • a Campitello di Fassa: per l’occasione la piazza si trasformerà in una discoteca, dove si ballerà con la musica del DJ set
  • a Pozza di Fassa, presso la Piaza de Comun

Allo scoccare della mezzanotte, il cielo sopra il Passo San Pellegrino si illuminerà con i fuochi d’artificio: lo spettacolo pirotecnico è un’iniziativa degli albergatori del passo dolomitico che collega Moena a Falcade.

Foto source: QC Terme Dolomiti

Per un Capodanno originale, all’insegna del relax, vi segnaliamo l’evento ideato da QC Terme Dolomitila notte d’oro del benessere per il 31 dicembre 2017. La serata, che si preannuncia magica e prevede:

  • ingresso al percorso benessere senza limiti di tempo
  • cena a buffet con cocktail bar a cura di Veuve Clicquot
  • brindisi di mezzanotte in vasca

Per informazioni e prenotazioni: QC Terme Dolomiti di Pozza di Fassa.

Per chi preferisce scatenarsi al ritmo della musica live, suggeriamo la Silvester Nacht Fest. Dalle ore 22.30, il teatro Navalge di Moena si anima con la musica dal vivo degli Schweinhaxen seguiti da DJ session. Ingresso a pagamento (€ 20,00). Il dress code (facoltativo) prevede look in tema Tyroler Elegance.

Anche in Val di Fassa, l’ultima sera del 2017 verrà illuminata dalla luce delle fiaccole. Alle 18.00, doppio appuntamento: a Campitello la fiaccolata di fine anno è a cura della Scuola Italiana di Sci Campitello, che scenderà dall’abitato di Pian fino in Piaz de Ciampedel. Sul Passo San Pellegrino, invece, le fiaccole saranno portate dalla Scuola Italiana di Sci e Snowboard Moena Dolomiti.

Per informazioni: www.fassa.com