×

Arriva dalle Dolomiti la ricetta di una delle colombe pasquali più buone e innovative che si possano gustare. È l'Uovo di colomba, l'ultima felice creazione del maestro pasticcere Andrea Tortora.

Come suggerisce il nome, non è la solita colomba: se avete in mente la classica forma, sappiate che in questo caso mancano la testa, la coda e le ali. “Quando ero bambino, la pancia finiva sempre a mio fratello e ai miei genitori. Da questo ricordo d'infanzia mi è nata l'idea di riproporre il lievitato in versione tutta pancia”, dice Andrea.

L'Uovo di Colomba del pastry chef Andrea Tortora

L'ASSAGGIO

L'Uovo di colomba si presenta con una glassa sottile, guarnita con mandorle intere e granella di zucchero. La pasta, soffice, elastica e leggermente umida, coccola e appaga il palato con la sua morbidezza e con il gusto equilibrato che ricorda il sapore pulito di ciascun ingrediente: dalle note di burro alla vaniglia, fino all'agrumato della scorza d'arancia.

Un dolce suadente, che si scioglie in bocca e che deve la sua bontà anche a un ingrediente particolare. Si tratta di Carletto, il lievito madre creato 16 anni fa da Andrea insieme a nonno Vamor. Lo ha sempre mantenuto e rinfrescato con amore per utilizzarlo nei suoi lievitati d'autore, come il appunto l'Uovo di colomba o il superbo Panettone che lo scorso anno ha realizzato il sold out.

Andrea Tortora – foto di Daniel Töchterle


L'AUTORE: ANDREA TORTORA

Che sia bravo non lo si scopre certo oggi. Andrea Tortora, classe 1986, è stato infatti eletto miglior pastry chef del 2017 dal Gambero Rosso e da Identità Golose. E non è un caso se lo chef Norbert Niederkofler gli ha affidato un ruolo di primo piano nella sua brigata del St. Hubertus, ristorante tristellato del relais & château Rosa Alpina a San Cassiano in Alta Badia. Lì firma tutta la proposta di dolci, dalle colazioni alla carta dei dessert del ristorante.

LA CONFEZIONE

Troverete l'Uovo di colomba in un’elegante scatola in latta dalle sfumature pastello, impreziosita da un’illustrazione di Giovanni Pastori, che la rende anche un bellissimo regalo.

TUTTI GLI INGREDIENTI

Farina di grano tenero tipo 00, burro di latteria, acqua, zucchero, scorzone d’arancia Agrimontana, tuorlo d’uova fresche di categoria A, lievito naturale (Carletto), miele d’acacia Agrimontana, bacca di vaniglia di Bourbon in polvere, sale. Per la glassa: zucchero, albume di uova fresche di categoria A, farina di riso, amido di riso, nocciole. L'uovo di colomba è guarnito con granella di zucchero e mandorle intere.

DOVE TROVARLO SULLE DOLOMITI

La Tradiziun (La Villa), El Brite de Larieto (Cortina), Il Paiolo (Belluno), Boutique Tilda (Bolzano), Brix 0.1 (Bressanone), De Cillia (Brunico), Ristorante Tilia (Dobbiaco). È in vendita il altre boutique del gusto di varie località italiane oppure online su www.foodscovery.it. Costo: 30 euro. Per ulteriori informazioni: www.andreatortora.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: